Punti di Vista

Un Convegno per capire come funzionano le guide gastronomiche

La Delegazione trentina dell’Accademia Italiana della Cucina promuove un convegno per far raccontare da alcune specializzate guide gastronomiche nazionali il loro valore aggiunto per la ristorazione e il territorio.

Il 5 maggio 2018, a partire dalle 16.30, nella Sala conferenze del MART di Rovereto (Trento), Corso Angelo Bettini 43, qualificati relatori delle principali guide gastronomiche nazionali si assumeranno il compito di spiegare ai convenuti come funzionano, quali sono i criteri di valutazione, chi sono gli esaminatori e come procedono nelle quotazioni.

L’incontro dal titolo “Le guide gastronomiche nazionali e la cucina regionale italiana”, voluto dalla Delegazione trentina dell’Accademia Italiana della Cucina, istituzione fondata da Orio Vergani nel 1953, ha il patrocinio della Provincia Autonoma di Trento, del Comune di Rovereto, di Trentino Marketing e dell’Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina.

Sei grandi nomi della critica gastronomica nazionale disquisiranno sui loro metodi e sul valore che ogni guida ha per il comparto ristorativo e per tutto il territorio italiano, non solo in termini economici ma anche culturali.
Moderatrice dell’incontro sarà Francesca Negri, giornalista, Donna del Vino e Accademica trentina.

Sono previsti interventi di: Marco Do, Direttore Comunicazione Michelin Italia; Luigi Cremona, curatore Guida Touring Alberghi e Ristoranti d’Italia del Touring Club Italiano; Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose; Valentina Marino, curatrice Guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso; Eugenio Signoroni, Direttore Guida Le Osterie d’Italia; Enzo Vizzari, Direttore delle Guide dell’Espresso.

Il Convegno intende anche analizzare il peso del ritorno economico dell’inserimento in una guida per un ristorante, nonché per il territorio, ossia come si può trarre vantaggio, sia a livello personale sia a livello di comunità.

Nel contempo, gli interventi del Presidente Nazionale dell’Accademia Italiana della Cucina, Paolo Petroni, e del Coordinatore Territoriale Regionale Trentino-Alto Adige dell’Accademia Italiana della Cucina, Raoul Ragazzi, mireranno a intendere quale sarà il futuro della cucina italiana.
Si passerà, quindi, a parlare di cucina regionale, con un focus sul Trentino Alto Adige, con Enrico Franco (Direttore del Corriere del Trentino, del Corriere dell’Alto Adige e del Corriere di Bologna) e con Maurizio Rossini (Amministratore unico di Trentino Marketing).

Il Convegno è aperto a tutti, fino ad esaurimento posti.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button