Punti di Vista

Il Maestro ci ha lasciato

Gualtiero Marchesi, il padre della cucina italiana si è spento all’età di 87 anni nella sua Milano. Un grave lutto per tutto il Paese. Sotto la sua guida si sono formati i più grandi cuochi d’Italia.

 

Il Maestro se ne è andato. In punta di piedi. Con lui va via più di mezzo secolo di impegno nel diffondere la cultura gastronomica italiana in tutto il mondo.

E’ stato lo chef italiano più famoso al mondo perché è riuscito a traghettare la tradizione gastronomica italiana dal provincialismo su uno scenario nazionale e internazionale.

 

Figlio d’arte, è cresciuto fra i fornelli; si è formato prima in Svizzera e successivamente a Parigi. Tornato in Italia, nel 1977 apre il suo ristorante a Milano e subito arrivano i primi riconoscimenti.

 

E’ stato il primo ad ottenere tre stelle in Italia da parte della guida rossa. Cavaliere della Repubblica e Commendatore, ha ottenuto onorificenze in tutto il mondo.

 

La sua grande passione è stata sempre quella di formare i giovani e nel 2006 fonda la scuola internazionale di cucina Alma a Parma dove si insegna il mestiere del cuoco e del pasticcere.

 

Gualtiero Marchesi, uomo schivo, generoso, arguto, colto, lascia un vuoto incolmabile e un’eredità impegnativa per quanti hanno avuto la fortuna di formarsi alla sua scuola.

 

Arrivederci grande Maestro!

 

 

Piero Rotolo

p.rotolo@egnews.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Articoli correlati

Back to top button