Il Maestro ci ha lasciato

Il Maestro ci ha lasciato

Print Friendly, PDF & Email

Gualtiero Marchesi, il padre della cucina italiana si è spento all’età di 87 anni nella sua Milano. Un grave lutto per tutto il Paese. Sotto la sua guida si sono formati i più grandi cuochi d’Italia.

 

Il Maestro se ne è andato. In punta di piedi. Con lui va via più di mezzo secolo di impegno nel diffondere la cultura gastronomica italiana in tutto il mondo.

E’ stato lo chef italiano più famoso al mondo perché è riuscito a traghettare la tradizione gastronomica italiana dal provincialismo su uno scenario nazionale e internazionale.

 

Figlio d’arte, è cresciuto fra i fornelli; si è formato prima in Svizzera e successivamente a Parigi. Tornato in Italia, nel 1977 apre il suo ristorante a Milano e subito arrivano i primi riconoscimenti.

 

E’ stato il primo ad ottenere tre stelle in Italia da parte della guida rossa. Cavaliere della Repubblica e Commendatore, ha ottenuto onorificenze in tutto il mondo.

 

La sua grande passione è stata sempre quella di formare i giovani e nel 2006 fonda la scuola internazionale di cucina Alma a Parma dove si insegna il mestiere del cuoco e del pasticcere.

 

Gualtiero Marchesi, uomo schivo, generoso, arguto, colto, lascia un vuoto incolmabile e un’eredità impegnativa per quanti hanno avuto la fortuna di formarsi alla sua scuola.

 

Arrivederci grande Maestro!

 

 

Piero Rotolo

p.rotolo@egnews.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About The Author

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Related posts