I cuochi Fic a Sol&Agrifood

I cuochi Fic a Sol&Agrifood

Print Friendly, PDF & Email

La Federazione italiana cuochi presente a Vinitaly nel padiglione dedicato alle eccellenze del mondo dell’olio, dei salumi e dei formaggi. Soddisfazione del pubblico.
Un grande successo in termini numerici, con 500 coperti nella prima giornata e 700 nella seconda; ma, soprattutto, un grandissimo riscontro in termini di qualità e di eccellenza. È questo il risultato della presenza degli chef della Federazione italiana cuochi al Vinitaly.

 

È la prima volta, infatti, nella storia della prestigiosa manifestazione fieristica internazionale che Fic viene chiamata per gestire il ristorante “Goloso” all’interno del padiglione Sol&Agrifood. Quattro le regioni coinvolte: Basilicata, Lombardia, Sicilia e Veneto, con una squadra affiatata di diciotto chef che ogni giorno realizzano il menù tanto apprezzato.

goloso

A variare sono gli antipasti, sempre diversi, mentre sono uguali i piatti unici di carne, di pesce e vegetariano, oltre che i dessert. Piatti che nascono dall’esperienza e dalla professionalità dei cuochi delle regioni impegnate in cucina, mentre va crescendo la domanda dei commensali, ogni giorno sempre più numerosi.

 

Altro fattore apprezzato dai visitatori del Vinitaly è la velocità e la precisione nel servizio, aspetto certamente non da poco, viste le migliaia di persone che affollano ogni giorno i padiglioni della fiera.

 

Il plauso per questo grande lavoro di squadra arriva direttamente dal presidente nazionale Fic, Rocco Pozzulo, e dal presidente Fic Promotion, Seby Sorbello, presenti all’evento.

 

Tra le novità di quest’anno, inoltre, la realizzazione da parte del Compartimento Giovani della Federazione del 1° Trofeo “Jam Cup”, dedicato al miglior giovane chef Junior Assistant Master.

About The Author

Related posts