I vini dell’Irpinia vicinissimo il riconoscimento

I vini dell’Irpinia vicinissimo il riconoscimento

Print Friendly, PDF & Email

Ultimo atto del consiglio d’amministrazione del Consorzio Vini dell’Irpinia per il raggiungimento del riconoscimento e dell’incarico di vigilanza “Erga Omnes” per le quattro denominazioni Tutelate, Fiano di Avellino DOCG, Greco di Tufo DOCG, Taurasi DOCG, Irpinia DOC.

Nella sede della Provincia di Avellino alla presenza del presidente Domenico Gambacorta si è portato a termine l’iter della filiera della vite e del vino d’Irpinia.

Il consorzio conta attualmente 530 sei e in quell’occasione si è decisori allargare il CDA portando da 9 a 13 membri, Stefano Di Marzo (Presidente), Marianna Venuti (Vicepresidente), Gerardo Contrada, Pasquale De Nunzio, Daniela Mastroberardino, Piero Mastroberardino, Milena Pepe, Marco Todisco, Gerardo Perillo – si sono aggiunti quattro nuovi componenti: Teresa Bruno, Antonio Capaldo, Ciro Picariello e Adolfo Scuotto.

Grande soddisfazione è stata espressa dalla pubblica amministrazione e dai politici del territorio, il compito del consorzio sarà anche quello di promuovere la grande produzione dell’Irpinia.

About The Author

Related posts