Vini e Ristorazione

Vendemmia Italia 2019, calo del 16-20% di uva, ma più qualità

L’annata dei vitigni autoctoni in purezza o in mix intelligenti per una impronta “ di marca” del territorio….forse più’ forte della doc stessa!

https://www.rainews.it/tgr/rubriche/officina-italia/video/2019/10/contentitem-cdee0318-0bf6-416d-811e-0ea99721b881.html

Comolli: “ produzione in linea con lo standard italiano, calo che garantisce una piu’ alta qualità , più’ valore, più’ identità per i vini più legati al territorio come brunello e zibibbo di Pantelleria. fare sistema non vuol dire omogeneizzare e standardizzare tutte le doc sotto il cappello delle  mega-doc regionali.
Ci sono piccole realtà che hanno un appeal globale e mondiale più alto delle doc grandi. La Toscana e’ un esempio positivo da non modificare. la doc Piemonte non ha aiutato le piccole produzioni e le docg locali. Lo Sciacchetrà è solo lo Schiacchetrà in tutto il mondo”

 

Sabato 26 ottobre, Officina Italia, Rai Tre, ore 11,30 punta tutto sulla “ Vendemmia Italia 2019”.

Una intera puntata dedicata a come è andata la vendemmia 2019 nelle diverse regioni italiane.

 #vendemmiaitalia2019 dalla Sicilia a Montalcino, dalle 5 Terre all’ Oltrepò Pavese per parlare di esclusività assolute come il Riesling Renano di Montalto, il Brunello e lo Sciacchetrà. Con una puntata diretta a difesa dello Zibibbo della DOC Pantelleria, unica denominazione storica e antica che una il termine “ Zibibbo” per indicare un particolare tipi di uva di Moscato. 

Il resto del mondo può usare il nome del vitigno riconosciuto e noto a tutti : il Moscato di Alessandria d’Egitto. Dalla puntata emerge in produzione in calo nazionale del 16-20% circa, con punte estreme in Puglia, Sicilia, Lombardia mentre la toscana gioca in controtendenza con un + 10% rispetto alla vendemmia 2018 che era stata molto abbondante: 55 milioni di ettolitri l’anno scorso, 42-44 milioni di ettolitri quest’anno con ben 21-22 milioni di ettolitri rivolti all’export. Meno produzione vuol dire più qualità più valore più identità dei vini di territorio. Intervista a tutto campo di #giampietrocomolli in Rai Tre fino alle ore 12.  Trenta  minuti di domande e risposte solo per Giampietro Comolli con la conduttrice giornalista Giovanna Greco e 6 documenti esterni in altrettante zone di produzione. Comolli: “ L’enoturismo, come l’e-commerce sono il futuro di molte piccole aziende vitivinicole famigliari: regioni, consorzi ministero devono sostenere economicamente questi sforzi perché sono “ la salvezza” produttiva di un territorio e la sua vita!  Se poi il territorio è “eroico” come la costiera amalfitana, l’isola d’Ischia, i pendii delle 5 Terre oppure i terrazzamenti delle prose di Zibibbo a Pantelleria dove i “veri” viticoltori vendemmiano in ginocchio perché non c’è alternativa, allora è obbligo sostenere gli sforzi di chi non abbandona, non rinuncia anche difronte a più comode alternativa e non abbandona e cala le braccia difronte agli altri”.   

 

Officina Italia è l’appuntamento della redazione TGR con l’economia delle Regioni. Un viaggio con tappe fondamentali alla ricerca delle eccellenze del made in Italy attraverso storie e protagonisti e alla scoperta dei nuovi talenti d’impresa, di manager, di imprenditori. Direttore di Rai Tre e Alessandro Casarin, vicedirettore e responsabile del programma Ines Maggiolini, coordinamento giornalistico di Giorgio Tonelli figura storica, pilastro della Rai di Bologna da decenni, buon gustaio e attento reporter da sempre.   


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button