Umbria: finalisti Premio Nazionale Ercole Olivario

Umbria: finalisti Premio Nazionale Ercole Olivario

Print Friendly, PDF & Email

Sono quattordici le etichette umbre che hanno superato le selezioni regionali e concorrono per il Premio Nazionale Ercole Olivario.

 

Le aziende e gli oli finalisti del Premio Nazionale Ercole Olivario sono stati svelati nei giorni scorsi attraverso i canali ufficiali facebook e instagram. Il premio, da quest’anno, per la prima volta nella storia, ogni giorno farà tappa nelle regioni ad alta vocazione olivicola fermandosi in quei luoghi e in quei piccoli Comuni, dove ha sede l’azienda #finalistaercoleolivario2020 che ha scelto di fare del proprio olio un ambasciatore di alta qualità.

 

Ecco il nome dei finalisti umbri. L’Olio evo Moraiolo Monocultivar Biologico e “Terra Olivata” Dop Umbria biologico entrambi dell’Azienda Agraria Bacci Noemio; l’olio evo “Affiorante Marfuga” Moraiolo Monocultivar Biologico e Marfuga Dop Umbria Riserva biologico entrambi dell’Azienda Agraria Marfuga; Vignolo Dop Umbria biologico dell’Azienda Sambuchi – Le Pietraie; Monini Dop Umbria della Monini spa; Batta Dop Umbria biologico del Frantoio Batta; Flaminio Dop Umbria della Società agricola Trevi “Il Frantoio”; CM Centumbrie Dop Umbria  del Frantoio CM srl; l’Olio evo Notturno di San Francesco Dop Umbria dell’Azienda Agraria Simona Ciarletti; Decimi Dop Umbria dell’Azienda agraria Decimi; Poggio Amante Dop Umbria del Frantoio Ranchino; Viola Colleruita Dop Umbria dell’Azienda agraria Viola srl e Frantoio di Spello Dop Umbria del Frantoio di Spello uccd.

 

Il concorso ha un disciplinare molto rigido, che da questa edizione, ha dato la possibilità di entrare in finale, soltanto a coloro che hanno ricevuto un punteggio pari o superiore a 70/100 alle selezioni regionali. Appena sarà possibile, si terrà la premiazione ufficiale del Premio Nazionale Ercole Olivario che darà riconoscimento, quest’anno, ai primi classificati di ciascuna delle due categorie in gara (Dop/Igp ed Extra Vergine) per le tipologie fruttato leggero, fruttato medio e fruttato intenso.

 

 

 

About The Author

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Related posts