Torna il Premio Giornalistico Bursòn con una super verticale

Torna il Premio Giornalistico Bursòn con una super verticale

Print Friendly, PDF & Email

Cinque annate di Bursòn a confronto: 2003, 2004, 2007, 2008, 2010, di cui mi permetto di segnalarvi la 2007 annata eccezionale per questo vino, mentre per altri non è stata ugualmente buona.

Questa è la 5° edizione della verticale ed è in contemporanea con l’assegnazione del premio giornalistico “ Il vino Bursòn e il suo territorio”.

Sabato 20 Settembre 2018 alle ore 15,00 nell’antico convento S. Francesco, per 25 wine lovers si apre una degustazione da ricordare.

La degustazione è organizzata dal Consorzio Il Bagnacavallo con l’enologo Sergio Ragazzini, e condotta dal Maestro Sommelier Giorgio Amadei, per completare il quadretto ci sono anche i produttori di Bursòn cosi si potranno anche sentire le interpretazioni dei vini da chi li ha creati.

La prenotazione è obbligatoria, infatti il numero chiuso si ferma a 25, per prenotare si chiama Sergio Ragazzini 338 2394960. il costo a persona è di 15,00 euro.

Piacevole incontro con i giornalisti vincitori del premio giunto alla 4° edizione, e subito dopo la degustazione si svolgerà la cerimonia di premiazione.
Premiato il giornalista che meglio ha interpretato il vino della provincia di Ravenna, bandiera di un territorio che è in crescita.
Il premio ha un grande valore infatti è composta da ben 60 bottiglie di Bursòn, in più un’opera dell’artista orafo Paolo Ponzi.
Se avete intenzione di partecipare vi conviene prenotare subito.

About The Author

Related posts