Notizie Italiane

Ristoranti del Buon Ricordo: sette new entry

Da 49 anni portabandiera della cucina del territorio, l’Unione oggi conta un totale di 103 insegne, di cui 13 all’estero fra Europa e Giappone.

L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo si arricchisce di sette nuove insegne che propongono agli ospiti la loro specialità del Buon Ricordo, in carta tutto l’anno, frutto del territorio interpretato con fantasia e abilità dai loro chef.

 

Ecco le new entry: il Ristorante Atman con “il maiale va al mare”, a Pescia (Pt); il Ristorante La Locandadi Alia con “carne ‘ncantarata con miele e peperoncino”, a Castrovillari (Cs); il Masanti’s Restaurant con “la zuppa di pesci e verdure del lago di Como”, a Colico (Lc); il Ristorante Osteria del Violino con “la pappa al pomodoro con bottarga del Tirreno”, a Pisa; il Ristorante Salice Blu con “i ravioli di pasta al mais e patata ripieni al salmerino e gamberi dei nostri torrenti”, a Bellagio (Co); a Santa Maria di Leuca (Le), il Ristorante Terminal con “frisella con le alici” e, infine, ad Ako (Giappone) il Ristorante La cucina campana Sakuragumi con “l’Acqua pazza al limone”.

 

Dal 1964 l’Unione Ristoranti del Buon Ricordo salvaguarda e valorizza le tante tradizioni e culture gastronomiche del Bel Paese, accomunando sotto l’egida della cucina del territorio, ristoranti e trattorie di campagna e di città, dal Nord Al Sud. Antesignane del “Km Zero”, le insegne associate rappresentano, con la varietà delle loro cucine, il ricchissimo mosaico della gastronomia italiana.

 

A caratterizzare ciascun ristorante e a creare fra loro un trait d’union, è oggi come un tempo, il piatto simbolo dipinto a mano dagli artigiani della Ceramica artistica Solimene di Vietri sul Mare su cui c’è l’effige della specialità del locale, che è donato agli ospiti in memoria di un’esperienza da ricordare. Indirizzi e specialità dei Ristoranti del Buon Ricordo  sono pubblicati nella Guida 2013 indistribuzione nei ristoranti associati  e sul sito www.buonricordo.it. (pr)

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Articoli correlati

Back to top button