Curiosità

Il Parmigiano Reggiano si appropria la ricetta della parmigiana

La forza della pubblicità cambia i connotati e le origini della ricetta tradizionale, alla fine sempre formaggio e ortaggi rimangono, ma…

Le melanzane arrivano in Italia dall’India tramite gli arabi che stazionavano nel sud ed in particolare in Sicilia, la ricetta era di sovrapporre fette di melanzane fritte come le persiane, tipici infissi siciliani, e tra una fetta e l’altra si metteva il Formaggio Cacio Cavallo o Ragusano. Del resto quando è nata la ricetta, il Parmigiano neanche esisteva. Qualcosa di simile si trova nelle ricette turche, dove le melanzane venivano cosparse da pecorino e altre spezie.

A questo punto cosa c’entra il Parmigiano Reggiano?
E poi cosa significa 24 o 48?
Pubblicitari che si fanno forti dei mezzi di comunicazione per ribadire che cosa?
Che adesso il Parmigiano Reggiano impossessandosi di questa ricetta è diventato più buono di prima?

Ci si lamenta, aggiungo giustamente, per le imitazioni che arrivano dall’estero, vedi il Parmesan e similari, poi si cade meschinamente sull’usurpare qualcosa che ben sapete che non è vostro, lo è diventato solo grazie alla pubblicità.

E se domani qualcuno si permetterà di scherzare con il vostro marchio a chi vi appellerete?

Sarebbe molto più utile dire la verità che fa parte della tradizione italiana, questa ricetta è buona con il Ragusano, ma è buona anche con il nostro Parmigiano Reggiano, cosi non si darebbe motivo di interpretazioni che possono ritorcersi contro di noi.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button