Curiosità

Lo chef messinese Paolo Romeo entra a far parte di Euro-Toques

Paolo Romeo, 40 anni, executive chef del Ristorante Il Grecale Kajiki della città dello stretto, entra nell’Associazione Euro-Toques, Comunità di cuochi fondata da Gualtiero Marchesi.

Si rafforza il gruppo siciliano di Euro-Toques con l’ingresso dello chef messinese Paolo Romeo, del Ristorante Il Grecale Kajiki. Euro-Toques Sicilia, seconda delegazione per numero di associati dopo la Lombardia, è sempre più impegnata e attiva per eventi volti alla promozione della cucina regionale e con scopo solidale.

 

Rappresentata dal suo delegato regionale Giovanni Porretto, coadiuvato da Giuseppe Triolo, la delegazione sta lavorando ad un evento che vedrà coinvolti i soci isolani, oltre ad un nutrito gruppo di cuochi membri proveniente da altre regioni.

 

Per festeggiare l’ingresso dello chef messinese, si svolgerà una cena evento a 10 mani a Messina, presso il Ristorante Grecale Kajiki in cui Paolo Romeo è executive chef.

 

“Ringrazio il presidente Enrico Derflingher ed il Direttivo – ha commentato Romeo – per avermi voluto all’interno di questa prestigiosa Associazione che annovera tra i suoi iscritti grandissimi professionisti che per noi giovani cuochi restano degli esempi e dei grandissimi maestri che hanno fatto grande la cucina italiana, facendola apprezzare anche a livello internazionale. Sono certo che in Sicilia faremo grandi cose”.

Euro-Toques Italia, fondata da Gualtiero Marchesi, è l’unica associazione riconosciuta dalla Commissione Europea per la difesa della qualità degli alimenti e annovera tra i suoi iscritti alcuni dei più rinomati chef, tra cui i tristellati Massimiliano Alajmo, Heinz Beck, Massimo Bottura, Enrico Crippa, Annie Feolde, Niko Romito, Enrico e Roberto Cerea, Nadia e Giovanni Santini.

 

Tra gli obiettivi dell’associazione c’è quello di elevare il livello e il prestigio professionale dei propri soci, in modo che essi possano adeguatamente partecipare all’esercizio dell’arte culinaria, nell’interesse del suo turismo e dei paesi europei.

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button