Vini e Ristorazione

Il Soave e la vendemmia all’orientale

Dal 12 settembre e per un mese, il Consorzio del Soave sarà impegnato in un’importane azione promozionale dedicata al mercato giapponese. In programma iniziative con operatori del settore e consumatori finali.

La vendemmia 2013 del Soave inizia a Tokyo. Una vendemmia all’orientale per il Consorzio del Soave che nel mese tradizionalmente dedicato alla raccolta dell’uva sarà impegnato, dal 12 settembre, in una azione promozionale in Giappone, dedicata sia agli operatori di settore che al consumatore generico.

 

Due i canali operativi scelti dal Consorzio per rafforzare la conoscenza del vino Soave in Giappone: workshop per addetti ai lavori; mescita e degustazioni guidate per i consumatori. Il 12 settembre all’hotel New Otani, situato nel cuore della capitale giapponese, si terrà un seminario di approfondimento sui temi forti della denominazione, con particolare riguardo al valore del vulcano e alle vigne storiche. A seguire si terrà un “walkaroundtasting”, un banco d’assaggio circolare, dove i produttori in persona potranno illustrare i propri vini agli operatori di settore e alla stampa specializzata. In questa sede inoltre è stato ideato un momento B2B sia per le aziende che già operano in Giappone, sia per quelle che si affacciano a quel mercato per la prima volta, con una serie di incontri mirati tra produttore ed importatore della durata di 20 minuti l’uno.

 

Venerdì 13 settembre, giornata di vera e propria formazione per i produttori presenti che, guidati da Shigeru Hayashi, presidente di Eataly per il Giappone, avranno la possibilità di visitare enoteche, bar e ristoranti allo scopo di toccare con mano la realtà dell’horeca giapponese e cogliere le opportunità concrete per le loro referenze. La giornata si concluderà con la cena di gala dedicata al vino Soave in abbinamento a una selezione di piatti della cucina giapponese, alla presenza di buyer, di giornalisti e di opinion leader assieme ai produttori.

 

Il 14 settembre sarà la volta dei consumatori. Per un intero mese 100 tra ristoranti ed enoteche, assieme ai wine bar più trendy di Tokyo, promuoveranno il vino Soave con invito alla mescita e con l’allestimento di corner promozionali. Forte del successo che questo tipo di approccio ha riscontrato nelle missioni promozionali in America, questo format finalizzato al contato diretto col consumatore finale viene riproposto anche a Tokyo. Oltre ai vini sarà inoltre a disposizione di coloro che lo richiederanno materiale promozionale sul Soave, assieme alla guida “Soave Wine &Japanese Cusine”.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button