Rubriche

Il formaggio “blu” della Casearia Carpenedo è mito degli erborinati

L'azienda trevigiana è leader in Italia nell'affinamento dei formaggi. Novità del 2021 la Pizza Bluette lanciata dalla Pizzeria "La Finestra" di Treviso. 

L’azienda trevigiana è leader in Italia nell’affinamento dei formaggi. Novità del 2021 la Pizza Bluette lanciata dalla Pizzeria “La Finestra” di Treviso. 

 Festa grande nei giorni scorsi nella sede della Casearia Carpenedo di Camalò di Povegliano (Treviso) per rendere omaggio e celebrare quello che in pochi anni (dieci) è già diventato il mito degli “erborinati” italiani: il BLU61®, uno dei prodotti iconici dell’azienda trevigiana, oggi riconosciuta come primo laboratorio di affinamento di formaggi in Italia. Erano presenti autorità del territorio, giornalisti, ospiti d’onore e tanti amici.

La creazione del BLU61® parte della gamma di esclusivi prodotti caseari della Carpenedo è stata ispirata da un evento importante per la famiglia: l’unione tra il fondatore Antonio Carpenedo e la moglie Giuseppina, avvenuta nel 1961. Il concomitante anniversario del loro sessantesimo di matrimonio ha dunque raddoppiato la festa. Un segnale forte di quanto le radici, il senso di famiglia e la passione siano sempre stati denominatore comune di tutte le scelte che nel tempo hanno tracciato l’evoluzione di questa realtà artigiana del made in Italy conosciuta in 30 paesi nel mondo.

Renato Vettorato Foto

I festeggiamenti per il nostro BLU61® – ha dichiarato Alessandro Carpenedo vanno ad un prodotto che ci ha regalato grandi soddisfazioni nel tempo. Oltre infatti ad aver segnato la strada per una nuova interpretazione degli erborinati, è stato premiato a numerosi concorsi mondiali e ha raggiunto un ragguardevole livello di diffusione su molti mercati internazionali. Oggi la nostra emozione è ancora maggiore perché questo formaggio racconta una meravigliosa storia di famiglia. Un’occasione questa, che ci ha infine permesso di inaugurare il nostro nuovo showroom.”     

Nel corso della serata è stata servita agli ospiti la speciale pizza Bluette, preparata appositamente dalla Pizzeria La Finestra di Treviso

Renato Vettorato Foto

L’incontro con Alessandro Carpenedo è avvenuto spontaneamente durante una serata tra amici – ha spiegato il titolare Andrea Taroloe pensare ad una pizza con questo formaggio incredibile è stato immediato. Da sempre valorizziamo i prodotti italiani e la Bluette, unica pizza con un formaggio affinato, che abbiamo in carta da 8 anni, è diventata il nostro cavallo di battaglia. I clienti che non conoscono il BLU61® dimostrano curiosità, così prima di servire la pizza facciamo sempre precedere un assaggio.”

 

Gli ospiti hanno inoltre potuto degustare i vini dell’azienda agricola Giorgio Cecchetto, i cocktails di Roby Marton e la birra Dolomiti di Fabbrica in Pedavena.

 

Il patròn Antonio Carpenedo è sempre stato guidato da un principio che riassume tutta la filosofia dell’azienda; Noi non produciamo formaggi per sfamare, ma per regalare un’emozione.”   

Renato Vettorato Foto

Il Blu61 è un erborinato di latte vaccino pastorizzato, affinato in vino Raboso passito veneto IGT con un top di mirtilli rossi in crosta. Peculiare per la sua eleganza ed armonia, ha una pasta cremosa con venature diffuse di colore verde-blu dovute all’erborinatura, sprigiona una sorprendente sinfonia di profumi e ha un gusto intenso ma equilibrato e mai pungente nel sapore di frutti rossi e nella struttura dal sentore tipicamente dolce del Raboso passito. Si abbina bene con vini passiti rossi. Presentato in una preziosa confezione luxury da 150 gr, equivalenti a 4/5 porzioni di assaggio, é sigillato con una speciale ed esclusiva tecnica skin, quasi invisibile, che consente un utilizzo immediato evitando gli sprechi: la confezione inoltre è completamente riciclabile.   

 Disponibile in Italia nelle migliori gastronomie specializzate e in 30 paesi nel mondo, lo si trova, tra gli altri, presso i prestigiosi magazzini Harrod’s, alle Corte Inglès e nei megastore della rinomata catena statunitense Wegmans.  

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button