Punti di Vista

Egnews preferito nei ristoranti italiani di Hong Kong

The house fine food ltd, azienda di distribuzione di prodotti italiani nella ristorazione cinese, promuove il nostro giornale presso clienti e ristoratori. Le tipicità del Bel Paese ricercate dal mercato asiatico.


Improvvisamente ci siamo accorti dalle statistiche degli accessi che il nostro giornale veniva letto a Hong Kong, ma non riuscivamo a comprendere il perché. Grazie a una mail pervenuta in redazione, è stato svelato il mistero: due grossi importatori di cibi italiani consigliano ai ristoranti della loro rete di leggere Egnews. 

Il responsabile acquisti della The house fine food ltd, azienda di distribuzione di prodotti italiani nella ristorazione italiana e cinese, ha spiegato di aver trovato interessante le tipicità regionali promosse dal nostro giornale, come le specialità di mare del Consorzio Pescatori di Goro. 



Prodotti e produttori di nicchia che attraggono i ristoranti italiani di Hong Kong. Miele, frutta, formaggi, pesce e soprattutto vino, sono i prodotti italiani più richiesti dal mercato cinese. Oltre all’azienda The house fine food ltd, anche la Klg Fine food che importa prodotti italiani a Hong Kong ha iniziato a seguire Egnews alla ricerca di produzioni tipiche di qualità da offrire ai propri clienti. 

L’attenzione proveniente da Hong Kong per il nostro lavoro è da stimolo per continuare a sostenere, sul mercato italiano e internazionale, i prodotti dell’agroalimentare di qualità di piccole e medie aziende del Made in Italy.



E’ questo il percorso che Egnews ha seguito sin dalla sua nascita e di cui andiamo fieri. Con lo stesso impegno, continueremo a denunciare l’Italian Sounding, ovvero l’utilizzo di denominazioni geografiche, immagini e marchi che evocano l’Italia per promuovere e commercializzare prodotti affatto riconducibili al nostro Paese.

Un’economia parallela che, grazie a una concorrenza sleale, sottrae quote di mercato ai prodotti tutelati e determina ingenti danni alle aziende italiane, soprattutto nel settore agroalimentare.
P Rotolo


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Articoli correlati

Back to top button