Vini e Ristorazione

Corso di degustazione gratuito per disoccupati e studenti

Da mercoledì 3 ottobre a mercoledì 19 dicembre la Fondazione Solopergian darà il via ad un nuovo corso gratuito di degustazione rivolto a studenti e disoccupati dai 18 ai 45 anni

 

Per continuare il percorso nel segno della solidarietà, la Fondazione no profit SoloPerGian di Distillerie Berta propone un corso gratuito di degustazione riservato esclusivamente a inoccupati e studenti non lavoratori, dai 18 ai 45 anni dal tema “Viaggio in Italia con la Vitis Vinifera. Il suo lungo percorso di espansione tra storia e attualità.”

 

Dal 3 ottobre al 19 dicembre, i partecipanti avranno l’opportunità di seguire un percorso di avvicinamento al vino, che potrà trasformare una passione in una vera e propria professione. Il tutto in 12 lezioni curate dai relatori Matteo Carosso, Andrea Castelli, Emanuel Mattea e con la partecipazione di Laura Pesce, docente di enogastronomia e prima donna sommelier in Italia, la quale fornirà ai partecipanti le prime basi della sommellerie e dell’enologia. Le lezioni si svolgeranno ogni mercoledì, dalle ore 17.45 alle 20.00, presso Distillerie Berta (Mombaruzzo – At). Il numero dei posti è limitato e le iscrizioni chiuderanno il 21 settembre 2018.

 

Al termine del percorso, la Fondazione offrirà a colui che otterrà il miglior risultato, il prestigioso Corso Sommelier Ais suddiviso in tre livelli, per divenire Sommelier a tutti gli effetti.

 

L’importanza dei rapporti umani e l’attenzione verso il prossimo, sono valori fondamentali della famiglia Berta fin dalle sue origini. Gli stessi che oggi animano lo spirito della Fondazione no profit Solopergian, nata nel 2015 a pochi mesi dalla prematura scomparsa di Gianfranco Berta, alla guida dell’azienda assieme a Chicco, figura di spicco nel panorama imprenditoriale piemontese.

 

Quello della fondazione è un impegno concreto, un omaggio alla memoria di un uomo che ha saputo essere punto di riferimento per un intero territorio: tra gli obiettivi primari della Fondazione c’è, oltre al supporto agli artigiani in difficoltà e l’aiuto ai disoccupati che vogliono apprendere una professione, anche la volontà di tramandare i mestieri ancora legati al mondo contadino ed artigiano, per contribuire anche allo sviluppo rurale del territorio astigiano.
Per ulteriori informazioni: www.solopergian.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button