Testata
Testata
Testata
Testata
Testata
Testata
Testata
Cartizze è sempre Cartizze

Cartizze è sempre Cartizze

image_pdfimage_print

Abbiamo bevuto il Prosecco Docg dell’azienda “Le Colture”, ho scritto bevuto e non degustato perché è talmente invitante che ogni degustatore ha fatto il bis, e la bottiglia è finita nel vetro da riciclare.

Stessa cosa con più entusiasmo quando abbiamo aperto il Valdobiadene Superiore di Cartizze Docg, qui l’eleganza e quel floreale abboccato ha convinto l’intera commissione, non avendo dichiarato cosa c’era nella bottiglia. I complimenti e i pronostici su cosa fosse si sono sprecati; quando finalmente abbiamo tolto il sacco, tutti si sono meravigliati di non aver capito che era Cartizze, ma del resto non tutti i giorni si beve questo prelibato e raro spumante.

L’azienda lo fa con grande cura e il risultato è veramente ottimo, nelle schede i punteggi si sono spinti sino ai 90 punti.

Non abbiamo fatto abbinamenti, perché sta benissimo come aperitivo e anche da solo, ma se lo provate con la pizza vi accorgerete della bellissima combinazione di gusti nel vostro palato. Lo abbiamo fatto provare al nostro gruppo di giovani e dall’empirico studio del comportamento abbiamo dedotto che pizza capricciosa e Valdobiadene Superiore di Cartizze Docg,è un abbinamento eccezionale, costa un pò di più, ma vale la pena.

Lo trovate in enoteca con un prezzo che va dai 14/ 18 euro, per noi ben spesi.

LE COLTURE Az. Agr.
Via Follo, 
31049 S. Stefano di Valdobbiadene (TV) 
Seguici sui nostri social
facebook.com/LeColtureAziendaAgricola
twitter.com/LeColture
instagram.com/lecolture
http://www.lecolture.com/it/contatti.html
Tel: +39 0423 900192
Fax: +39 0423 900511
Email: info@lecolture.it

 

Quanto dichiaro sul sito dall’azienda:
Cartizze, dall’antico nome dialettale ‘gardiz’ il graticcio sul quale veniva posta ad appassire l’uva, è una sottodenominazione che interessa un’area molto ristretta posta nel comune di Valdobbiadene tra le colline più scoscese di Santo Stefano e Saccol. Un piccolo anfiteatro costituito da terreni di marne arenarie ed argille fa sì che la Glera raggiunga quasi una sovramaturazione, garantendo così un’inusuale concentrazione di aromi. Lo spumante, pur mantenendo la freschezza del Prosecco Superiore diventa più amabile e denso di profumi.

About The Author

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi