Info & Viaggi

Cala il sipario sulla Grande festa del vino

Due giorni piacevoli all’insegna del vino, nella splendida cornice di Villa Farsetti a Santa Maria di Sala, confermano l’importanza della kermesse per il territorio. Ottima l’organizzazione.

Villa Farsetti per due giorni è stata l’eden dei wine lovers e degli appassionati di tipicità culinarie, ospitando il mondo del vino di qualità e dei prodotti gastronomici.

La 14° edizione della Grande festa del vino ha messo assieme produttori e appassionati di vino di varie latitudini, con numeri interessanti. Più di 7mila le bottiglie stappate, 300 i vini in degustazione, 121 gli espositori provenienti da 23 Paesi hanno animato Villa Farsetti, attraverso un itinerario fra i territori vinicoli italiani e di buona parte del mondo.

Fra le novità dell’edizione 2021, i vini della regione dello champagne e dell’Alsazia, vini del Burgenland Austria, vini della Mosella, vini di Goriška Brda Slovenia, i rinomati vini Tokaj ungheresi, i Cava spagnoli, del Portogallo il Porto e vini provenienti dalla Moldavia; rappresentati anche Argentina, Australia, Brasile, Cile, Georgia, Israele, Libano, Messico, Nuova Zelanda, Perù, Sudafrica, Uruguay, e Usa.

Fra gli stand, i produttori descrivevano i loro vini con molta accuratezza ai visitatori curiosi di scoprirne le caratteristiche peculiari, con la possibilità di acquistare direttamente i vini.

Interessanti le Master class sulle bollicine e i vini muffati, o la verticale di Barolo della cantina Montaribaldi e di Ripe del Falco, con il Cirò rosso riserva delle cantine Vincenzo Ippolito 1845.

 

Nel corso della manifestazione, la guida online dei vini italiani, Il Vino per tutti ha premiato i vini che hanno ottenuto il miglior punteggio in guida, con le clessidre di platino e d’oro.

Perfetta l’organizzazione dell’infaticabile Vanni Berna e del suo staff che ha permesso di far svolgere l’evento in piena sicurezza e nel rispetto della normativa dettata per l’emergenza sanitaria. Appuntamento al prossimo anno.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button