Birra, sempre più birra in fermento

Birra, sempre più birra in fermento

Print Friendly, PDF & Email

La birra prende sempre maggiore spazio negli eventi dedicati al mondo del bere e della degustazione, e frequentemente vengono organizzate manifestazioni dedicate a tale bevanda alcolica, seguite da un numero crescente di appassionati, e pure concorsi per premiare le migliori birre e i migliori produttori artigianali.

La birra è un business mondiale, tanto si diffonde nel mondo il suo spazio di mercato, ma, nonostante il dominio sia detenuto da alcuni grandi nomi, accanto vi convivono migliaia di produttori minori i quali si fanno sempre più strada nell’arte della produzione cosiddetta artigianale, un po’ in tutti i Paesi, compresa la Cina.

La birra è una delle bevande più antiche prodotte dall’uomo, dopo il vino. È verosimile che la diffusione della birra sia coeva a quella del pane, conseguente alla coltivazione cereali, poiché le materie prime erano le stesse. In effetti, non esiste la birra, esistono le birre, dietro al plurale c’è un universo popolato da una varietà di stili, di tipologie e contaminazioni tra differenti culture, un panorama fatto di colori, sapori e profumi diversi, per molti italiani ancora tutto da scoprire.

Il mondo birraio nazionale con protagonista la birra artigianale italiana si ritroverà al teatro TuscanyHall di Firenze da venerdì 17 a domenica 19 gennaio 2020 per l’undicesima edizione del premio ideato e organizzato dal network Fermento Birra che riconosce il miglior produttore italiano.

Fermento Birra promuove una competizione ove, in una sorta di Pallone d’oro, 20 produttori candidati al premio Birraio dell’Anno e 5 giovani artigiani candidati al premio Birraio Emergente (produttore con meno di due anni di esperienza) si troveranno fianco a fianco a spillare 150 birre artigianali all’interno di un lungo bancone circolare e 100 esperti italiani faranno da Giuria.
La premiazione si svolgerà domenica 19 gennaio alle ore 16.30.

Non mancheranno i momenti culturali, con incontri tematici esclusivi nell’area Beer Match, in uno spazio a porte chiuse (prenotazione obbligatoria), e degustazioni gratuite realizzate nell’area Beer Show sul palco del teatro.

La novità di quest’anno sarà il corner “Best Pub!” dedicato ai migliori publican individuati da una classifica ottenuta sempre dal voto dei giudici: cinque locali considerati i migliori d’Italia per offerta, servizio, ambiente e professionalità, interverranno all’evento arricchendo ulteriormente la beer list con 30 eccellenze italiane e straniere.
In nome della qualità anche la selezione dei banchi dell’area street-food, per un menu variegato impreziosito da piatti toscani della tradizione (Diorama), profumate ricette etniche (Pint of View), pizze di qualità (Giotto), bontà siciliane (Arà), hamburger di Chianina (Panino Tondo) e tigelle creative (Mozao).

Birraio dell’Anno è un evento realizzato da Fermento Birra con la collaborazione di Mr Malt, Lallemand, PolyKeg e J-Software, con il supporto di Rastal, TicTac e Ferrarelle. Media partner: Fermento Birra Magazine.

INGRESSO
Il biglietto giornaliero costa 10 euro comprensivo di bicchiere serigrafato, tracollina portabicchiere personalizzata, libretto informativo sui birrifici partecipanti e lista birre, 1 penna, 2 gettoni del valore di 2 euro, 1 buono valido per una bottiglia di acqua da mezzo litro.
L’abbonamento per i tre giorni costa 15 euro comprensivo di bicchiere serigrafato, tracollina portabicchiere personalizzata, libretto informativo sui birrifici partecipanti e lista birre, 1 penna, 1 buono valido per una bottiglia di acqua da mezzo litro (NO GETTONI)
I biglietti sono acquistabili direttamente in biglietteria durante l’evento o tramite prevendita attraverso i canali Box-office e Ticket One.

COSTO BIRRA
Il pagamento avviene mediante gettoni. 1 gettone = 1 euro
0,15l costa 2 gettoni (3 per alcune birre speciali)
0,30l costa 4 gettoni (6 per alcune birre speciali)

ORARI
venerdì 17 gennaio 2020 dalle 18.00 alle 01
sabato 18 gennaio 2020 dalle 12 alle 01
domenica 19 gennaio 2020 dalle 12 alle 22

About The Author

Related posts