Notizie Italiane

i 17 di Morro d’Alba

uva-morroIn anni passati una piccola doc “Lacrima di Morro d’Alba” faceva sorridere, perché non faceva massa critica e non aveva futuro, ma come tutte le piccole cose quando trovano dei cocciuti romantici, va a finire che ci riescono, e noi che siamo ancor più romantici tifiamo per loro.

Dovete sapere che a metà degli anni ottanta viene fatta la più piccola doc d’Italia Lacrima di Morro d’Alba nelle Marche, lo specifico per non confondere con i comuni di  La Morra e di Alba che sono in Piemonte, Morro d’Alba è un bellissimo paese situato nelle dolci colline marchigiane, dove ci sono due grandi vini: il Verdicchio dei colli di Jesi e il Lacrima di Morro d’Alba, noi vi raccontiamo il Lacrima.

17 sono i produttori di questo vino molto attenti a far si che abbia tutta la tipicità e le caratteristiche che lo rendono unico, se lo assaggiate dovete cercare il profumo di viola, di frutti rossi e al palato deve essere un esplosione di sapori, vi deve confondere la ciliegia, la visciola e altri frutti, dopo questa velocissima descrizione vi conviene assaggiarlo cosi ve ne fate un idea e magari aggiungete quello che non abbiamo scritto per motivi di spazio.

morro-1Per farsi conoscere hanno fatto un iniziativa, hanno portato il vino in piazza, Lacrima wine days dove si poteva assaggiare in libertà i vini sia di quest’annata che delle precedenti, l’organizzazione è stata curata dall’associazione Go Wine, sicché Massimo Corrado presidente della stessa ha messo a disposizione le sue competenze e ha organizzato un evento di primissimo piano.
Il borgo storico denominato “la scarpa” è stato il teatro di questa festa.

I produttori di questi vini sono giovani e in alcuni casi sono giovanissimi, ma sono le terze e quarte generazioni che fanno vino, il decano dei produttori è Stefano Mancinelli, mentre altri sono poco più che trentenni.
Da lodare che si sono associati, mentre prima ognuno andava solo, cosi facendo hanno acquisito credibilità e forza, anche per migliorare le produzioni e il disciplinare. cosi anche Istituto Marchigiano di Tutela si è prodigato per migliorare l’immagine del territorio.

In questa brigata c’è anche un ferrarese Vigna degli Estensi innamorato di questo posto si è trasferito qui e produce un ottimo Lacrima. In questo posto ci si è trasferito anche Tenuta San Marcello venuto da Milano ha cambiato vita, ma anche quota 33 si sono spostati da Falconara a Morro. gli altri produttori sono nativi di questo posto.

vigna-bioChe dire se non andate almeno una volta a Morro d’Alba vi mancherà qualcosa, perché un piccolo borgo tenuto benissimo, con i ristoranti di altissimo livello, piatti tradizionali, un panorama bellissimo e vini da bere fantastici, secondo noi quest’estate dovete mettete in programma una visita a questo borgo, le cantine sono tutte vicine al centro e sono ben segnalate.

Vi segnalo il Ristorante “Vin Canta” con una terrazza meravigliosa dove cenare all’aperto e meraviglioso per la brezza che concilia con i menu tradizionali.
Il ristorante “Dal Mago” dove innovazione si fonde con la tradizione, appena fuori dalle mura.
Dormire Da Mancinelli con una stanza bomboniera e il bagno emozionale.
Hotel San Marcello stanze che sono piccoli appartamenti con vedute mozzafiato immersi nella campagna, e una colazione veramente a chilometri zero è tutto preparato da loro: torte, biscotti, marmellate e anche lo yogurt, ovviamente il vino non manca.

Vi metto anche le cantine dove fare acquisti e se citate quest’articolo vi faranno anche uno sconto.
AZ. AGR. ROMAGNOLI – Morro d’Alba http://www.cantinaromagnoli.it
BADIALI & CANDELARESI – Morro d’Alba www.badialiecandelaresi.it/
CANTINA MA.RI.CA. – Belvedere Ostrense  www.cantinamarica.it
CANTINA MEZZANOTTE – Senigallia
CANTINA SARO’ – Morro d’Alba www.lacrimasaro.it/
CONTI BUSCARETO – Ostra www.contidibuscareto.com
GIUSTI PIERGIOVANNI – Montignano www.lacrimagiusti.it
LANDI LUCIANO – Belvedere Ostrense www.aziendalandi.it/
LUCCHETTI MARIO – Morro d’Alba www.mariolucchetti.it
STEFANO MANCINELLI – Morro d’Alba http://mancinellivini.it/
MARCONI VINI – San Marcello www.marconivini.it/
MAROTTI CAMPI – Morro d’Alba http://www.marotticampi.it/
PODERE SANTA LUCIA – Monte San Vito http://www.poderesantalucia.com/
QUOTA33 – Morro d’Alba
TENUTA SAN MARCELLO – San Marcello www.tenutasanmarcello.net/
VICARI – Morro d’Alba http://www.vicarivini.it/
VIGNA DEGLI ESTENSI – Roncitelli di Senigallia www.vignadegliestensi.it/


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button