Notizie Italiane

Viticoltori di Lapio

All’approssimarsi della vendemmia 2013, a Lapio AV, importante areale del Fiano, nacque un progetto di valorizzazione del territorio, nonché espressione della passione, dell’impegno e della fatica dei viticoltori.

L’idea fu del Dott. Agronomo Angelo Silano, titolare dell’azienda agricola “Feudo Apiano”, questi svolgendo lavoro di consulenza agronomica, raccolse dai piccoli viticoltori amarezza e desolazione, poiché dopo un anno di sacrifici in vigna non vedevano riconosciuto il frutto del proprio lavoro ed erano ormai pronti ad estirpare o abbandonare, quelle viti che avevano sempre accudito con passione.

Questa infelice situazione per Angelo fu lo stimolo ad intraprendere un progetto ambizioso, la realizzazione di un vino chiamato ottenuto selezionando e vinificando insieme le uve Fiano di 25 vigneti adagiati su terreni con esposizioni e caratteristiche pedologiche differenti ma tutti a Lapio.

Per valorizzare il lavoro, la fatica e la passione dei 23 viticoltori coinvolti, Angelo acquistò le loro uve attribuendo un valore ben superiore al quello di mercato, ma in molti, entusiasti dell’iniziativa le conferirono gratuitamente.

E’ evidente che gli obiettivi non erano economici e che dietro a questo vino e al progetto vi è la voglia di creare associazionismo, mantenere vivo l’amore per la propria Terra e magari creare attrazione per tutti quei giovani che sono andati a cercare fortuna altrove, lasciando un tesoro che aspetta solo di essere valorizzato.

Sabato 2 agosto presso la Sala Consiliare del Comune di Lapio, si è svolta la prima presentazione e la degustazione del ”Viticoltori di Lapio” Fiano di Avellino Docg annata 2013, a marchio Feudo Apiano, che riporta nella retro etichetta tutti i nomi dei viticoltori coinvolti; gli entusiasmi hanno confermato la continuazione del progetto per le vendemmie a venire congiuntamente a grandi aspettative.

Un plauso al Dott. Angelo Silano per questa ammirevole iniziativa da cui traspare su tutto, l’amore che nutre per la sua generosa e storica terra Apiana.

Angela Merolla

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button