Agenda

VinOtricolando, alla scoperta dell’enogastronomia dell’Umbria meridionale

Nel borgo medievale di Otricoli torna l’appuntamento con VinOtricolando, una tre giorni enogastronomica (da venerdì 2 a domenica 4 agosto) organizzata dalla Pro Loco di Otricoli e Poggio dedicata al buon vino e ai piatti tipici di questo lembo di terra tra Umbria e Lazio. Il tutto rallegrato con gli spettacoli itineranti della Miwa Marching Band (venerdì), dei Musici Vulpes e della Badabimbumband (sabato) e della Banda degli Onesti (domenica). 

Un appuntamento a cui, ancora una volta, non è voluta mancare la cantina Santo Iolo di Narni, collocata al confine tra Narni e Otricoli. “Quella del territorio narnese, otricolano, calvese – afferma Irene Ducoli, enologa e titolare di Santo Iolo – è una realtà enologica ancora poco conosciuta ma che sta crescendo sempre più. Le cantine della zona propongono sia vitigni autoctoni (Ciliegiolo, Sangiovese, Grechetto) sia internazionali (Alicante, Merlot) e puntano soprattutto sulla qualità dei loro prodotti, come dimostrano anche i punteggi assegnati ai loro vini dalle guide enologiche”. In particolare la Guida Bibenda 2018 ha attribuito i 5 grappoli al Santoiolo 2013 della Cantina Santo Iolo, alla Selezione Cabernet Sauvignon 2010 della Cantina Calispone e al NarnOt 2014 de La Madeleine.

Le cantine presenti, disposte lungo un percorso circolare nel centro storico di Otricoli, saranno il punto di riferimento non solo degli amanti del vino ma anche dei più piccoli con la “Caccia al chicco d’uva”: completando l’apposita scheda fornita dall’organizzazione con un timbro per ogni cantina a fine serata riceveranno un gadget. 

Le cantine presenti sono in tutto 13: Santo Iolo (Narni), Calispone (Gualdo di Narni), Fattoria Le Poggette (Montecastrilli), Eredi Zazzera (Collevalenza – Todi), Tenuta Cavalier Mazzocchi 1919 (Narni), Il Collicello (Gualdo di Narni), La Veneranda (Montefalco), Le Crete (Giove), La Madeleine (Narni), Otricolaia (Otricoli), Sandonna (Giove), San Cristoforo (Amelia). A queste si aggiunge La Vinicola del Tirreno di Massa di Faicchio (Benevento). 

I produttori presenti sono invece nove: alimentari Di Basilio Marisa, apicoltura Monaco Sabrina, caseificio Diluvio Costantino, caseificio Diluvio Sandro e Gabriele, gelateria Bar degli Archi, gelateria Bar Le Delizie, salumeria macelleria Del Borgo, antica macelleria Nunzi Fabrizio (tutti di Otricoli) e l’azienda agricola Il Collicello (Gualdo di Narni).


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button