Notizie Italiane

Vini certificati, garanzia di mercato

Organismo di controllo per la certificazione dei vini italiani di qualità,Valoritalia nasce nel 2009 e in sei anni di attività è giunto a coprire oltre il 70% del quantitativo nazionale dei vini DOCG, DOC e IGT.

Avvalendosi della solida collaborazione con Federdoc, Unione Italiana Vini e CSQA, Valoritalia nello scorso anno ha  controllato oltre 1 miliardo e 600 milioni di bottiglie, certificando nel 2014  un incremento dell’8 % riguardante rispetto al 2013la produzione complessiva di Vini DOC e DOCG.

Una crescita che dimostra come, seppure in una situazione economica di palese difficoltà, il settore vitivinicolo resiste, anzi aumenta in modo significativo, in particolare nell’export e le certificazioni consolidano la fiducia espressa dal mercato dei consumatori internazionali.

Cala invece la produzione dei Vini IG, pari a 187.000 ettolitri, in parte dovuta a scelte produttive e soltanto 513 campioni  (il 1,15%  su 46.734)sono stati dichiarati non idonei alla certificazione di qualità, non avendo superato positivamente  il consueto  esame chimico-fisico e la degustazione.

Dal 2012  Valoritalia ha aperto l’attività di certificazione al settore Biologico, occupandosi non solo del settore vitivinicolo ma di tutto il comparto agroalimentare e in sinergia con l’Associazione Vegetariana Italiana (AVI), dà alle aziende vitivinicole la possibilità di attestare la totale assenza di elementi di origine animale e derivati, sia nella fase di produzione che nel confezionamento dei vini, certificando i vini vegani.

I controlli Valoritalia, assumono sempre più un valore etico di rispetto per il consumatore e per l’ambiente, un importante biglietto da visita per le aziende produttrici.

Angela Merolla


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button