Vini e Ristorazione

Una cucina di passione

Stefano Borrelli primo Chef alla guida del ristorante Bocca di Bacco a Cimitile di Napoli, rielaborando la cucina italiana con il uso estro è riuscito ad attirare l’attenzione della critica che ne ha apprezzato le capacità culinarie.

La sua passione nasce tra i fornelli di casa, continua con la scuola alberghiera e durante il percorso di studi, tra una lezione e l’altra assiduamente collabora in alcune ristorazioni. Da Avellino, città natale, inizia il suo percorso culinario che lo porta in giro per l’Italia a lavorare in diverse realtà di rilievo, approfondendo ogni tipo di cucina, da quella classica  a quella innovativa e creativa. Negli anni affina e delinea uno stile proprio che tende a smussare i profili tradizionali rielaborandoli con un equilibrio sobrio, sia visivo che gustativo. Di forte personalità, la sua è una carriera in continua ascesa e sentiremo ancora parlare di lui.

Ecco una ricetta di Stefano Borrelli:

Paccheri ripieni di riso Venere e fonduta di  fossa

Ingredienti:

Paccheri di Gragnano, riso venere , brodo vegetale, formaggio di fossa, olio extra vergine, pomodorini e piselli per decorazioni, basilico, sale e pepe.

Procedimento:

Cuocere i paccheri in acqua sapida e mantenere la cottura al dente, cuocere il riso venere con il brodo vegetale e lasciare raffreddare, preparare la fonduta di fossa con aggiunta di latte cuocendola a bagnomaria. Riempire i paccheri con il riso venere regolato di sale e pepe. Passare i paccheri in forno preriscaldato a 150° per circa 5 minuti. In un piatto da portata adagiare i paccheri e coprirli con la fonduta di fossa. Decorare con basilico, pomodorini e piselli scottati a vapore. Servire con un filo d’olio extra-vergine.

Angela Merolla

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button