EgNews

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

Pubblichiamo questo messaggio integralmente per dare segno di solidarietà per le donne meno fortunate.

Con le erbe aromatiche di AISM per celebrare le donne

e tanti testimonial del mondo del food al fianco di AISM da Francesca Romana Barberini a Emanuele Mancuso e Roberto Valbuzzi

 

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

Sarà al Sol di levante Beach Club di Cavi di Lavagna in Via Aurelia 33, sabato 5 marzo, dalle ore 21, locale e stabilimento balneare di riferimento della Riviera di Levante.

Avrà uno speciale menù dal costo di 40 euro a persona.

Parte del ricavato sarà devoluto alla Sezione AISM di Genova per sostenere le attività sul territorio

 

Una cena raffinata, dedicate a tutte le donne, che profuma di erbe aromatiche e bontà, firmata dal top-chef Alessandro Dentone, responsabile della direzione del ristorante del Sol Levante. Presidente dell’associazione cuochi Genova e Tigullio aderente alla Federazione Italiana Cuochi,  portavoce in Liguria dell’associazione Mare in Italy, Dentone ha collaborato fra l’altro con Tg5 Gusto, Eat Parade, Linea Blu, La prova del Cuoco e Pianeta Mare.

Per il menù, tutto a base di pesce, lo chef si è ispirato ai sapori delle erbe aromatiche di AISM che vanno dal timo aromatizzato anche al limone, alla maggiorana, al rosmarino, alla salvia all’origano. Il menù va dalla crema di zucca al rosmarino e seppie in insalata passando per i corzetti del levante alle nocciole maggiorana e ombrina e per i saltimbocca di orata del Tigullio alla salvia per finire con la panna cotta al basilico. Per questa cena a scopo benefico il costo del menù è di 40 euro. Metà del ricavato verrà devoluto ad AISM di Genova e al Gruppo Operativo del Tigullio per sostenere le donne co sclerosi multipla e le attività sul territorio.

 

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

 

Ma anche tanti nomi del mondo del food saranno al fianco di AISM per questa manifestazione da Francesca Romana Barberini, conduttrice radio, TV e Food Ambassador, agli chef, oltre ad Alessandro Dentone, Emanuele Mancuso e Roberto Valbuzzi.  Oltre a dare visibilità all’iniziativa sui propri social tutti hanno contribuito con una loro ricetta.  All’interno dei kit delle Erbe Aromatiche di AISM, ci sarà una cartolina informativa con un QRCode attraverso cui scoprire preziosi consigli e idee sfiziose su come utilizzare le erbe aromatiche.

Le Erba Aromatiche è la manifestazione di AISM di raccolta fondi che si terrà nelle piazze italiane sabato 5 e domenica 6 marzo e ritornano l’8 marzo per la festa della Donna per ricordare che la sclerosi multipla è Donna: sono più le donne ad essere colpite dalla malattia con un rapporto di 2 a 3 rispetto agli uomini. Saranno distribuiti da 14 mila volontari, dietro una offerta minima di 10 euro, kit di due piantine da scegliere tra timo aromatizzato anche al limone, maggiorana, rosmarino, salvia e origano.

Cronica, imprevedibile e invalidante, la sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Il 50% delle persone con SM è giovane e non ha ancora 40 anni. Colpisce le donne due volte più degli uomini. In Italia sono 130 mila le persone con sclerosi multipla, 3.600 nuovi casi ogni anno: 1 ogni 3 ore. Solo in Liguria sono oltre 3 mila persone. La causa e la cura risolutiva non sono ancora state trovate ma grazie ai progressi compiuti dalla ricerca scientifica, esistono terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della sclerosi multipla e di migliorare la qualità di vita delle persone con SM. Per questo è fondamentale sostenere la ricerca scientifica.

Una cena con un menù firmato dallo chef Alessandro Dentone

 

 

Chi è AISM. L’AISM, insieme alla sua Fondazione (FISM) è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, indirizzando, sostenendo e promuovendo la ricerca scientifica, contribuendo ad accrescere la conoscenza della sclerosi multipla e dei bisogni delle persone con SM promuovendo servizi e trattamenti necessari per assicurare una migliore qualità di vita e affermando i loro diritti.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button