Tiramisù World Cup, ecco i vincitori

Tiramisù World Cup, ecco i vincitori

image_pdfimage_print

È Andrea Ciccolella, 28 anni di Feltre, operaio in Luxottica il vincitore della prima Coppa del Mondo di Tiramisù, con la sua ricetta tradizionale fatta di savoiardi, uova, mascarpone, zucchero, caffè e cacao.

Una competizione amatoriale, che ha coinvolto l’intera provincia di Treviso con pubblico e giudici arrivati da tutto il mondo e ben 720 partecipanti per questa prima edizione della Coppa del Mondo di Tiramisù. Sei differenti location per le selezioni: il Castello di Roncade, Villa Emo di Fanzolo, la Rotonda di Badoere, Conscio di Casale sul Sile, il Bhr Hotel Treviso e Tenuta Astoria a Refrontolo per le selezioni. Da qui sono usciti i 48 semifinalisti che domenica si sono poi ritrovati nel salone della Camera di Commercio in piazza Borsa, nel cuore di Treviso per la gara finale, condotta da Moreno Morello.

In giuria per decretare il vincitore, rappresentanti delle istituzioni, esperti pasticceri e chef, giornalisti di settore provenienti dal mondo, ma soprattutto, Roberto “Loli” Linguanotto” il padre della ricetta famosa in tutto il mondo che ha personalmente incoronato il vincitore con il “cappello” della vittoria.

Nella classifica ufficiale, al secondo posto Valentina Sambo di 34 anni da Chioggia, con una ricetta della tradizione; ricette creative invece per il terzo e il quarto posto di Michela Masiero di Rovigo, e di Monica Michelin di Vedelago.

Un risultato oltre ogni aspettativa, tanto che si è dovuta aggiungere una nuova location per ospitare i numerosi “pasticceri” in gara, in arrivo da tutta Italia, ma anche dall’Europa, dal Sud America, dal Giappone e dall’Australia.

About The Author

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi