Agenda

T-Wine, i vini della Costa Toscana

Domenica 24 aprile seconda edizione di  T-Wine, tasting dei vini della Costa Toscana organizzato grazie alla collaborazione tra AIS Toscana-Delegazione di Livorno, Casale Ugolino e Strada del Vino e dell’Olio Costa degli Etruschi.

In primo piano il Territorio, i Vitigni e l’evoluzione del Bolgheri con tre degustazioni che si svolgeranno l’Area Formativa e Congressuale al Casale Ugolino di Castagneto Carducci.

“In seguito al successo di pubblico e interesse mediatico registrato dalla prima edizione – sottolinea il Presidente di AIS Toscana Osvaldo Baroncelli – questo secondo evento si pone come obiettivo quello di migliorare ulteriormente la propria visibilità e notorietà e diventare un appuntamento di riferimento per la valorizzazione dei prodotti di un territorio interessante come quello della Costa Toscana.”S-22062015161616-7356-02.jpg

Il Casone Ugolino oggi sede ufficiale dei corsi AIS della Delegazione di Livorno è quindi un polo attrattivo di grande importanza per il settore enogastronomico, non solo locale ma anche nazionale. Tutto questo anche grazie al progetto “Museum” il museo sensoriale e multimediale del vino Bolgheri e in generale dei vini della Costa Toscana, alla cui realizzazione ha partecipato altresì il tre volte premio Oscar per la scenografia Dante Ferretti.

La giornata prevede tre degustazioni  da venti posti ciascuna con prenotazione obbligatoria dedicate rispettivamente al territorio (ore 10.30), vitigni (15.30), evoluzione dle Bolgheri (17:30). Ogni degustazione sarà giudata da due sommelier del calibro di  Massimo Tortora di Livorno vicecampione italiano e  Luca Vergamini di Lucca il vincitore del Master del Sangiovese 2016.

Lla degustazione sul territorio ha un costo di  20,00 euro, quella dedicata ai vitigni 25,00 euro e 45,00 euro per quella dedicata al Bolgheri con quattro grandi etichette come il Sassicaia della Tenuta San Guido, il Grattamacco dell’omonimo produttore, il Piastraia di Michele Satta e il Giorgio Bartholomaus della Tenuta Argentiera.

Apertura al pubblico con degustazioni libere dalle 10 alle 19 con biglietto d’ingresso e possibilità di acquisto dei vini degustati, e possibilità di effettuare wine tour nel pomeriggio sempre con i Tutor AIS o  apprendere le prime nozioni sulla degustazione del vino.

 

Roberta Capanni

prenotazione obbligatoria a segreteria@aistoscana.it

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Guarda anche
Close
Back to top button