Notizie Italiane

Soave preview 2016

Soave preview 2016. Vino di paesaggio. Il 19 e il 20 maggio 2016 sarà possibile cogliere i tratti distintivi del Soave del 2015 a Soave Preview, l’anteprima organizzata dal Consorzio del Soave.

La terza edizione del  Soave preview  2016 avrà come tema giuda il paesaggio storico e non  può certo stupire perché il Soave è “vino di paesaggio”.20160410_094128

Il Soave, prima doc italiana ad aver ottenuto il riconoscimento di paesaggio storico rurale d’Italia dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, è un assaggio di un’annata che si preannuncia tra le più intriganti. Il Soave 2015 denota un grande equilibrio tra le componenti acide, zuccherine e sapide, senza che nessuna prevalga sulle altre.   Spiccano i sentori floreali di sambuco e quelli fruttati di pesca e albicocca. Anche a livello di corpo e alcolicità i vini mantengono uno slancio e una snellezza che riavvicinano la tipologia a degli standard più tradizionali, e quindi improntati a una maggiore bevibilità.

Paesaggio e biodiversità, l’altro tema portante di questa Soave preview 2016 che accoglierà oltre 150 giornalisti e buyer esteri che andranno alla scoperta del paesaggio e del suolo vulcanico che dona profumo e mineralità.
“Soave preview 2016 ” nasce, infatti,  nell’ambito di Volcanic Wines, il forum internazionale dei vini da suolo vulcanico. Per i giornalisti sono previste visite ai vigneti e degustazioni in luoghi suggestivi come il chiostro del Palazzo Vescovile di Monteforte d’Alpone perché il Soave è soprattutto il suo paesaggio, paesaggio modellato dalla storia dell’attività umana, della lavorazione del terreno, della cura dell’ uva garganega madre del Soave.
Un’anteprima che ha scelto di trattare temi attualissimi come biologico, viticoltura eroica, suolo  vulcanico, Vecchie vigne, etichetta verde,  confusione sessuale.

Roberta Capanni

 

 

Il programma è strettamente riservato ai giornalisti:

Giovedì 19 maggio

Ore 16.00       Le Colline vitate del Soave Paesaggio Storico Rurale d’Italia. Tour nel Soave Classico con merenda al Roccolo del Durlo. Presentazione della denominazione e del progetto Colline vitate del Soave,1° Paesaggio Storico Rurale d’Italia
Ore 18.30       Monteforte d’Alpone – Chiostro del Palazzo Vescovile. “Il Soave alla prova del tempo” – Degustazione guidata di 10 annate di Soave e Soave Classico. A cura di Kerin O’Keefe, Wine Enthusiast
Ore 20.30       Cena di benvenuto con il Soave 2014 ed annate antecedenti nel chiostro del Palazzo Vescovile con animazione musicale

Venerdi 20 maggio

Ore 10.00       Monteforte d’Alpone – Chiostro del Palazzo Vescovile – Sala Ermolao Barbaro, Soave Preview 2015. Il Profilo della stagione 2014 a cura di Diego Tomasi del CRA-VIT. Soave 100 X 100 – Degustazione alla cieca del Soave 2015 in collaborazione con Ais
Ore 15.00       Le Vie Verdi del Soave, tour guidato in alcune aziende del Soave
Ore 18.00       Monteforte d’Alpone – Chiostro del Palazzo Vescovile – Sala Ermolao Barbaro. Volcanic Wines 2016. Presentazione di John Szabo MS. 10 terroir vulcanici nel calice
Ore 20.00       Cantina di Soave, Rocca Sveva. Visita alla cantina e al parco botanico con cena di arrivederci.

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button