Vini e Ristorazione

Il Soave, patrimonio d’Italia

Il mondo del Soave si presenta al Vinitaly con l’abbigliamento delle grandi occasioni. Un vino, un territorio per la delizia dei wine lovers di tutto il mondo.

 

Il Soave sarà presente alla 50° edizione del Vinitaly. Ma questa non è una notizia. Le varie iniziative che saranno presentate a Vinitaly, invece sì.

 

Si inizierà con il “Soave in bianco e nero” e si proseguirà con la “New generation” e la nuova guida al territorio di Floriano Zambon, presidente Nazionale Città del Vino. Ma il Soave è anche un territorio, con un paesaggio storico unico, il vino dei vulcani presenterà in anteprima la sua guida.

 

Non mancherà l’obiettivo mercato: Buyer internazionali provenienti da Cina, Thailandia, Taiwan, Vietnam, Svizzera, Austria, Canada, Turchia, Slovenia, Serbia incontreranno il Soave.  Uno spazio d’autore per la nuova rubrica “I Senzastelle, i luoghi del gusto” del giornale di informazione enogastronomica Egnews-Oliovinopeperoncino.

 

I Social al servizio della comunicazione del vino con le opportunità di crescita. Da non perdere la degustazione vulcanica dei Soave 2015, con la partecipazione di Kiratech – System & Cloud Integrator. Con @RETHICO – Le nuove sfide dei passiti, col giornalista Massimo Zanichelli.

 

Il Sogno di Cassiodoro: presentazione del libro di Uberto Tomasi, edito da  Damolgraf Editore: modera l’incontro Lucia Vesentini, giornalista. Presentazione della prima edizione del concorso, curato da Winemeridian, che premia le migliori idee creative di promozione del vino italiano in Italia e all’estero.

 

Le suggestioni del paesaggio, le emozioni del vino: con Diego Tomasi (Cra-Vit di Conegliano) e Clementina Palese (@ClementinaPal) giornalista e vice-presidente Associazione Donne della Vite. Per finire, Vigna e Cantina, la ricerca attiva: X° International Symposium on Grapevine Physiology and Biotechnology con Mario Pezzotti, Vice-Rector for Research Università degli Studi di Verona; misurare la sostenibilità – CO2 Reduction System; la stabilità dei vini – Molecular wine, Molecular Oenology, con Diego Begalli (@BegalliDiego) e Angelo Spena, Università degli Studi di Verona; il Soave e la biodiversità, con Gianfranco Caoduro (@GCaoduro) di World Biodiversity Association.

 

Uno spazio al magico mondo del Recioto di Soave, con “Dulcis in fundo”. Buon Vinitaly col Soave!

 

 

 

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button