Vini e Ristorazione

Soave e Calici di Stelle

Fermento nell’Est veronese per l’evento ideato da Città del vino in calendario il 10 agosto. Quest’anno è cresciuto il numero dei Comuni che partecipano al brindisi della notte di San Lorenzo.

Nella zona di produzione del Soave fervono i preparativi per lo storico appuntamento ideato dal Movimento turismo del vino per il 10 agosto. Quest’anno oltre a Monteforte, aderente all’Associazione Città del vino, anche il comune di Colognola ai Colli parteciperà all’evento, incrementando così il calendario ricco di appuntamenti.

 

Un interesse crescente per questa kermesse non nella zona di produzione del Soave. Nelle municipalità di Monteforte e Colognola ai Colli, la coltivazione della vite rappresenta l’elemento dominante nel panorama agricolo. Monteforte d’Alpone è infatti il comune a maggior concentrazione viticola in Italia, con il 95 per cento della superficie agricola disponibile coltivata a Garganega, con l’87 per cento delle uve Doc e Docg.

 

Non è da meno Colognola ai Colli, dove la superficie agricola coltivata a vigna raggiunge l’87 per cento della superficie agricola totale e di questa l’81 per cento produce uve Doc e Docg. In questo territorio, sono in crescita le aziende che producono vini biologici, in particolate a Colognola ai Colli dove esse rappresentano il 3,2 per cento della produzione; bene anche la presenza delle donne alla guida di aziende vinicole: a Monteforte il 21,3 per cento delle aziende vitivinicole è guidato da donne, mentre a Colognola ai Colli la percentuale sale al 24,5 per cento.

 

Per queste ragioni, Calici di Stelle nell’Est veronese è diventato ormai un segnale forte di come la cultura della vite sia intrecciata a filo doppio con l’economia e con la vita delle municipalità che vi fanno parte.

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button