Sanguis Jovis la summer school del Sangiovese

Sanguis Jovis la summer school del Sangiovese

Print Friendly, PDF & Email

«Il terroir, la conoscenza, lo storytelling e il mercato del Sangiovese in Toscana». È questo il tema della 3^ edizione della summer school di Sanguis Jovis, l’alta scuola del Sangiovese che si svolgerà a Montalcino dal 15 al 19 luglio 2019, promosso dalla Fondazione Banfi.  

Un’edizione che verrà presentata ufficialmente in occasione del prossimo Vinitaly, martedì 9 aprile alle ore 11 presso lo stand Bandi (Pad. 9-D6) dal Prof. Scienza, dal Prof. Mattiacci, rispettivamente Presidente e Direttore Scientifico di Sanguis Jovis-Alta Scuola del Sangiovese e dal Dr. Maralli, Presidente della Fondazione Banfi.

L’obiettivo di questo Sanguis Jovis-Alta Scuola del Sangiovese, è quello di formare i professionisti del Sangiovese per il secondo millennio. Persone dalla solida preparazione, ricche culturalmente e aperte al nuovo per diffondere, difendere e valorizzare il Sangiovese di Montalcino e della Toscana.

Ma Sanguis Jovis, il primo Centro Studi Permanente, non è solo un corso. È soprattutto un progetto articolato che insieme a questa summer school di approfondimento, nata nel settembre 2017, e ad una prima edizione nel marzo 2018 di Winter School con sequenza biennale, promuove anche la ricerca scientifica, con progetti originali supportati da studiosi italiani e stranieri.

Il Sanguis Jovis è destinato a 20 studenti, 10 laureati da non più di 18 mesi e 10 professionisti, tutti selezionati con un bando di ammissione. Per i 10 studenti il costo del corso, che si terrà presso la sede di «O.CR.A. Officina Creativa dell’Abitare» di Montalcino, sarà coperto interamente da borse di studio.

Docenti di diversa estrazione e prospettiva scientifica, per tante informazioni di natura tecnica e culturale, per comprendere l’essenza del Sangiovese e del suo terroir con le sue evoluzioni nella produzione e nel marketing.

La data ultima per l’invio delle domande è il 15 giugno 2019 ed il bando completo è disponibile sul sito della Fondazione Banfi.

Maggiori informazioni qui al sito.

About The Author

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Related posts