Agenda

Roséxpo, salone internazionale dei vini rosati

Dal 3 al 5 giugno 2016 il Castello Carlo V di Lecce ospita il Terzo Salone Internazionale dei vini rosati, con masterclass, percorsi di degustazioni, seminari, e convegno d’apertura sul tema «Il valore del vino rosato».

Più  di 150 etichette italiane in degustazione e 46 straniere provenienti da 14 diversi territori di ogni angolo del mondo, dal Cile alla Turchia, dal Portogallo alla Francia.

«Roséxpo nasce con l’intento di valorizzare i vini rosati – spiega Ilaria Donateo, presidente di deGusto, l’associazione di produttori di Negroamaro ideatrice dell’iniziativa – partendo dall’esperienza del Salento e promuovendo il confronto con altri vitigni e terroir provenienti dall’Italia e dall’estero». «Quest’anno abbiamo deciso di coinvolgere giornalisti di testate nazionali e di guide esperte di vino – dichiara inoltre – perché abbiamo ben chiaro l’obiettivo di voler valorizzare il nostro territorio attraverso una narrazione che abbia come filo conduttore la storia della viticoltura salentina».

Hanno già aderito all’intenso programma di appuntamenti Slow Food Puglia, Slow Wine Italia, Assoenologi Puglia Basilicata e Calabria, le Donne del Vino di Puglia. Partner tecnico la delegazione di Lecce dell’Ais, Associazione Italiana Sommelier. Novità per Roséxpo 2016 la collaborazione con Radici del Sud, una delle istituzioni più attive nella promozione della cultura enogastronomica, e la Città del Gusto di Lecce.
Dal “Concours Mondial de Bruxelles” arriverà una selezione di vini internazionali rosé tra spumanti e vini fermi.

L’ultima masterclass dell’evento (domenica 5 giugno, h 19,45, Sala Pignatelli) prevede un confronto tra due territori del Sud, Sicilia e Calabria, a cura di Radici del Sud e di Slow Wine.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button