Notizie Italiane

Riparte il Festival Vegetariano di Gorizia

Domani 4 luglio 2014, nella nuova location del suggestivo Borgo del Castello di Gorizia, alle ore 11, si inaugura la quinta edizione del Festival Vegetariano il cui programma prevede fino al 6 luglio incontri con scrittori, iniziative varie nel segno della relazione tra cibo e ambiente, spettacoli e musica per tutti i gusti, showcoocking, laboratori per bambini dedicati a biodiversità e giardinaggio.

Madrina e protagonista della prima giornata sarà la veejay Paola Maugeri, mentre il meteorologo e climatologo Luca Mercalli chiuderà la manifestazione domenica. Quintuplicati gli appuntamenti rispetto all’anno scorso e una settantina i nomi degli ospiti che intratterranno il pubblico nelle tre giornate.

Gli chef Simone Salvini, Paolo Zoppolatti, Michela Fabbro e la giapponese Sachie saranno le star degli appuntamenti di showcooking che si svolgeranno nella sala corsi Maxi Milian in via Rastello 29, realizzati con il sostegno di Nord Est Consulting. Gli showcooking sono a numero chiuso per un massimo di 30 partecipanti con un contributo di 25 euro a testa.

Per chi volesse scoprire il Borgo, tre sono le passeggiate proposte, una per ogni giornata del Festival, con partenza alle 10 dall’infopoint nei pressi della Porta Leopoldina in Borgo Castello. Saranno guidate dagli architetti Luigi Di Dato e Claudio Meninno, curatori della recentissima riqualificazione di Borgo Castello, insieme al collega Stefano Valenti. Le passeggiate sono gratuite, previa prenotazione all’indirizzo info@eventgreen.org.
Sabato 5 luglio alle 11.30 è, invece, prevista la visita guidata all’interno del Castello con la conservatrice Emanuela Uccello. Partecipazione libera, ritrovo nel Cortile dei Lanzi.

Il tema base di quest’anno: spreco e rifiuti. Ne discuteranno Nicolò Carmineo, autore di ”Come è profondo il mare. La plastica, il mercurio, il tritolo e il pesce che mangiamo” (Chiarelettere), e Antonio Galdo che affronterà ”La rivoluzione a tavola: non sprecare, risparmiare, vivere meglio e più a lungo”.

Ci sarà anche spazio per il tema degli Ogm: il Friuli Venezia Giulia è infatti l’unica regione italiana dotata di una normativa che proibisce la coltivazione di mais transgenico. Ne parleranno il vicepresidente della Regione e assessore alle risorse agricole e forestali Sergio Bolzonello e l’agronomo Cristina Micheloni.

Il programma completo è scaricabile qui:
http://www.festivalvegetariano.it/media/documenti/FV14_programma_DEF.pdf

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button