Notizie Italiane

Riccardo Ricci Curbastro confermato alla presidenza di Federdoc

Il nuovo Consiglio di amministrazione di Federdoc ha nominato i vertici della Federazione. La novità istituzionale votata all’unanimità l’elezione di un terzo vice presidente. La Confederazione Nazionale dei Consorzi volontari per la tutela delle denominazioni di origine rappresenta l’unico organismo interprofessionale esistente in Italia per affrontare in maniera costruttiva i problemi delle denominazioni.

Riccardo Ricci Curbastro rimane alla guida di Federdoc. Il nuovo Consiglio di amministrazione ha eletto un terzo vice presidente, Stefano Zanette che andrà ad affiancare i confermati Giuseppe Liberatore e Francesco Liantonio.

 

“Questa novità – ha spiegato Ricci Curbastro – è determinata dalla volontà di Federdoc di ampliare la propria rappresentanza. Così Giuseppe Liberatore (direttore Consorzio Chianti Classico), Francesco Liantonio (presidente Consorzio Castel del Monte) formeranno con Stefano Zanette (presidente Consorzio Prosecco Doc) una squadra in vista dei crescenti impegni nazionali e internazionali della filiera vitivinicola a Denominazione di Origine Italiana”.

 

Del nuovo Comitato esecutivo fanno parte, oltre al presidente e ai tre vice presidenti, Alberto Mazzoni, Gianni Marzagalli e  Rocco Pasetti. L’assemblea è stata anche l’occasione per un momento di riflessione sulle recenti attività di comunicazione. In particolare sui risultati raggiunti dal proprio Newstand, edicola virtuale su Apple Store che risulta già scaricata e utilizzata da utenti in Giappone, Nigeria, Canada, Usa e Inghilterra, per citarne solo alcuni.

 

Il Newstand, o più semplicemente “Chiosco”, permette di abbonarsi alle proprie pubblicazioni preferite e ricevere automaticamente i relativi aggiornamenti e i nuovi numeri. Il valore aggiunto in queste pubblicazioni editoriali è la versatilità di consultazione, l’interattività e la possibilità di inserimento di contenuti multimediali.

                                                                 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button