Notizie Italiane

Quel brutto vizio chiamato contraffazione

Ancora una volta siamo costretti a darVi notizia dei fenomeni di contraffazione alimentari che, specialmente durante il periodo natalizio, stanno interessando i nostri mercati.

E’ di questi giorni la notizia secondo la quale la Guardia di Finanza ha sequestrato oltre 100 mila bottiglie etichettate falsamente come “Primitivo di Mandoria Doc e Igt”,  ma che in realtà erano prodotte ed imbottigliate da una organizzazione criminale con sede in Abruzzo.

 

Dalle indagini, coordinate dalla Procura di Taranto, è emerso che la commercializzazione del vino veniva effettuata da una nota azienda abruzzese operante nel campo nazionale ed internazionale la quale attestava falsamente nell’etichetta che il vino veniva imbottigliato da una società c.d. ombra con sede in Manduria che, in realtà, non aveva mai acquistato nè venduto il vino.

 

L’attività illecita di tale organizzazione veniva effettuata anche mediante l’utilizzo di marchi di rilevanza evocativa e commerciale quali “Terre del Sud, “Follia” ecc, sfruttati dai trafficanti per vendere ingenti quantità di vino contraffatto.

 

L’operazione, condotta dalla Guardia di Finanza ha portato, olrte al sequestro di tutto il materiale utilizzato dall’organizzazione criminale (materiale da confezionamento, scatole bottiglie ecc), all’oscuramento di numerose pagine internet attraverso le quali la azienda abruzzese sponsorizzava i prodotti contraffatti, e alla denuncia per contraffazione e frode nel commercio, dei responsabili dell’impresa.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button