Tribuna

Quando la cucina diventa opera d’arte: il libro della gallerista Valeria Napoleone

La gallerista d’arte Valeria Napoleone, una laurea in giornalismo alla New York University e master in Art Gallery Administration presso il The fashion institute of technology di New York, oltre ad essere una delle figure più significative nel business dell’arte è anche un’ottima cuoca. La sue passioni sono l’arte e la convivialità. L’ispirazione del libro gliel’ha data l’artista Delia Brown che, durante una cena organizzata da Valeria per la South London Gallery,  ha conosciuto la sua cucina.

L’idea del libro le è sembrata subito fantastica, per cui ha chiesto alle artiste della sua collezione di partecipare. Nel volume ne sono presenti ben quarantanove e sono tutte donne. “Valeria Napoelone’s Catalogue of Exquisite Recipes”, questo è il titolo del libro che raccoglie ricette tradizionali di casa, che Valeria ha copiato dal libro della mamma e della nonna e con cui è cresciuta, e sono illustrate con le opere d’arte delle creative. Non ha dato direzione precise, ma libertà totale. Ha solo chiesto di non mettere ricette, perché quelle erano il suo regalo personale per il progetto. Le artiste hanno così contribuito con un lavoro o un’immagine che fossero legati al cibo in generale (la cucina, l’aspetto sociale di intrattenimento, la dsposizione dei fiori, il modo di apparecchiare…). 150 immagini e 180 ricette, il formato del libro è un po’ più grande del formato A4. La carta è molto calda al tatto ed è incredibilmente opaca, invecchierà magnificamente e assorbirà benissimo le macchie di cibo. La copertina è fatta con un tessuto che cambia colore in base a come viene mosso e si chiama Pepperoni. Hanno contribuito alla realizzazione del volume anche un critico d’arte con la passione per la cucina e uno chef con la passione per l’arte, i quali hanno collaborato con i loro saggi. Le ricette preferite di Valeria sono le torte perché le ricordano i giorni di festa. Ma ama anche ospitare nella sua bella casa nel quartiere di Kensington Palace Garden, gruppi di di persone eclettiche, soprattutto artisti a cui dà la priorità, difatti queste cene sono organizzate a tal fine. Ecco un menù tipo servito a questi speciali convivi: Ravioli fatti in casa, Coniglio al latte. Pureé di patate, Tarte Tatin. Il libro “Valeria Napoelone’s Catalogue of Exquisite Recipes” è edito da Koenig ed è venduto al costo di 32 euro. Una parte dei proventi del libro sono destinati alla Down Syndrome Education International, scelta mirata perché Valeria è madre di una bimba affetta da questa sindrome, e questa organizzazione è stata fondamentale nella sua vita perché sponsorizza la ricerca di metodi e tecniche per migliorare l’educazione dei bambini con D.S. e ottimizza le potenzialità intellettuali e di apprendimento.

 

Isabella Radaelli

i.radaelli@egnews.it


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button