Profumi e sapori di Cous Cous Fest

Profumi e sapori di Cous Cous Fest

Print Friendly, PDF & Email

Al via a San Vito Lo Capo (Tp) la diciannovesima edizione del Cous Cous Fest, il Festival internazionale dell’integrazione culturale, dal 16 al 25 settembre.

welcomediversity_laeffe

E’ la più grande kermesse con protagonista il cous cous, piatto della pace ricco di simbolismi e cultura, alimento etnico più conosciuto in Occidente. San Vito Lo Capo sarà contaminata dagli odori e sapori dei cous cous delle diverse tradizioni di Algeria, Angola, Marocco e Tunisia, della versione locale, a base di pesce, fino a tutte le varianti delle tradizioni estere, che utilizzano carne, verdure e spezie di tutti i tipi.

Chef provenienti da tutto il mondo, degustazioni, cooking show con i più prestigiosi protagonisti della cucina italiana e concerti sotto le stelle animeranno il borgo marinaro di San Vito Lo Capo. “La rassegna è il fiore all’occhiello del nostro territorio – spiega Matteo Rizzo, sindaco di San Vito Lo Capo – e ha tagliato traguardi importanti con una storia lunga 19 anni, premi e riconoscimenti. Oggi l’evento è uno dei maggiori del panorama nazionale”.

Il primo weekend vedrà sfidarsi sei chef italiani in occasione del Campionato italiano di cous cous Bia. Dieci paesi saranno in gara per il Campionato del mondo di cous cous (Angola, Francia, Israele, Italia, Marocco, Mauritius, Palestina, Perù, Stati Uniti e Tunisia) con il pubblico che potrà assaggiare e votare le ricette partecipando alla giuria popolare. Angola e Perù sono alla prima partecipazione al festival.

A San Vito Lo Capo ci saranno anche i migliori chef italiani che presenteranno le loro ricette. Tra i protagonisti gli stellati Claudio Sadler e Giancarlo Morelli, Giorgione, Sonia Peronaci, Luigi Pomata e  Filippo La Mantia. A condurre gli appuntamenti Federico Quaranta di Decanter, lo chef Andy Luotto e la showgirl Eliana Chiavetta. Al villaggio gastronomico saranno oltre 30 le ricette di cous cous proposte in degustazione nelle Case del cous cous, tradizionali punti di assaggio.

Chef, giornalisti, esperti ed ospiti internazionali saranno i protagonisti di Café le cous cous, i talk show del Cous Cous Fest. La sera il grande show con i concerti dei maggiori protagonisti della musica contemporanea che si esibiranno live in piazza in concerto gratuito. Tra i protagonisti delle notti sanvitesi Alvaro Soler (sabato 17 settembre), Luca Carboni (martedì 20), Edoardo Bennato (mercoledì 21).

Il Cous Cous Fest è organizzato dall’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo, quest’anno producer dell’evento, in partnership con il comune di San Vito Lo Capo ed è finanziato dai main sponsor Bia Italia Spa, Electrolux Professional, Conad e dall’official sponsor Unicredit.

Il biglietto per le degustazioni, del costo di dieci euro, darà diritto a un piatto di cous cous a scelta, un dolce tipico siciliano, un bicchiere di vino oppure una bibita. Maggiori informazioni sul sito www.couscousfest.it

 

About The Author

Related posts