Premi per Le Donne della Birra a Beer&Food Attraction

Premi per Le Donne della Birra a Beer&Food Attraction

Print Friendly, PDF & Email

Anche l’Associazione Le Donne della Birra ha partecipato alla 6a edizione di Beer&Food Attraction 2020, la manifestazione fieristica internazionale, nata in collaborazione con Unionbirrai e dedicata ai birrifici indipendenti, che si è svolta alla Fiera di Rimini e su tutta la Riviera, dal 15 al 18 febbraio 2020.

La seconda edizione del Premio Le Donne della Birra ha offerto ai visitatori di Beer&Food Attraction l’opportunità di sperimentare un approccio degustativo insolito e sorprendente.
Per “I Sensi delle Donne per la Birra”, le socie Chiara Baù del Birrificio Jeb, Silvia Castagnero di Birra Edfil, Elisa Lavagnino de La Taverna del Vara e Maria Pia Leone del Birrificio Picara con le loro birre sono state le protagoniste di una degustazione caratterizzata da un approccio sinestetico, un inaspettato abbinamento tattile tra i diversi stili birrari e alcuni selezionati tessuti.

Il premio Le Donne della Birra 2020 è stato assegnato a: Francesca Fagotto, per aver sviluppato la Casetta della Birra Artigianale, primo esempio di distribuzione automatizzata aperto in Friuli Venezia Giulia; Francesca Galati, che gestisce l’Abbazia di Sherwood di Caprino, in provincia di Bergamo, nel segno di una tradizione familiare; Dorothea Licandro, che con la sua intraprendenza ha fatto del Mosaik di Catania un punto di incontro per birre provenienti da tutta Italia, compresa la Sicilia; Matilde Masotti, che si occupa della gestione della Birreria Brasserie di Tricesimo (UD), alternando e proponendo birre locali, italiane e straniere sia alle spine che in bottiglia.
Premi sono andati anche a Paola Giacchero, titolare della Bevingros, azienda di distribuzione bevande di Spinetta Marengo, in provincia di Alessandria, e Presidente dell’Associazione Le Donne dell’Horeca, ed a Natascia Tion della Ales&Co, un punto di riferimento per importazione di birre particolari e prestigiose provenienti soprattutto dal Regno Unito.

Nell’ambito dell’evento Beer&Food Attraction 2020, Le Donne della Birra hanno anche ricevuti pregiati riconoscimenti.
Fiona Monni, titolare della birreria Brinkhoff’s di Cagliari, ha ricevuto il riconoscimento di ‘Accademia della Birra’, attribuito a quei locali specializzati che rivelano grande attenzione nella scelta delle birre e nel servizio delle stesse.
Giuliana Valcavi è stata insignita del titolo di ‘Ambasciatore della Birra’ per la sua lunga collaborazione in qualità di giornalista con Il Mondo della Birra, la collaborazione decennale con i corsi Doemens in Italia e per aver contribuito alla fondazione de l’Associazione Le Donne della Birra.

Nell’ambito della premiazione Birra dell’Anno Le Donne della Birra hanno conquistato ben 2 ori: Cristina Ramoino del Birrificio ligure El Issor con Elatan Rrk nella categoria delle affinate in legno e Giovanna Marloni di Ibeer con Bee Bock nella categoria delle birre con miele.

L’Associazione Le Donne della Birra è stata fondata nel 2015 da Elvira Ackermann, beer sommelier Doemens e imprenditrice del settore, nata ad Amburgo, da anni nel nostro Paese, Caroline Noël, beer chef e conoscitrice della birra del Belgio, dov’è nata, e da Giuliana Valcavi, giornalista de Il Mondo della Birra e collaboratrice dei corsi Doemens per beer sommelier in Italia.
È dedicata alle donne che lavorano nel settore o che, più semplicemente, amano la spumeggiante bevanda ed è decisa a portare una ventata innovatrice nel tradizionale mondo birrario, egregiamente interpretando l’attenzione crescente del mondo femminile per la birra anche nel nostro Paese.

Maura Sacher

About The Author

Related posts