Curiosità

Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2019

Presentata a Torino in una rinnovata Flegrea, l’edizione 2019 della guida “Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso” dove  sono stati recensiti oltre 600 locali. 62 le pizze premiate con i “Tre Spicchi” e 10 con le “Tre Rotelle”, ma la grande novità di questa edizione   sono i voti e quindi la classifica. Non solo tre spicchi e tre rotelle, pizza napoletana, italiana o degustazione, ma i voti espressi in centesimi. Il punteggio è stato costruito analizzando, prima di tutto, ogni fase della lavorazione, quindi dall’impasto fino a cottura e topping. E poi l’ambiente e il servizio, quest’ultimo comprensivo pure della proposta beverage.

Per quanto riguarda il Piemonte a Cuneo, e più precisamente a La Morra, arriva il premio “I Tre Spicchi – Pizza Napoletana” alla pizzeria Perbacco; a Torino alla “Libery Pizza & Artigianal Beer” il riconoscimento “I Tre Spicchi – Pizza all’Italiana”.Per la categoria “Pizza a Degustazione” a Saluzzo, ancora in provincia di Cuneo, con “Gusto Divino” mentre a  Torino con “SestoGusto“ e  “Patrick Ricci. Terra, Grani, Esplorazioni” di San Mauro Torinese.

A livello nazionale la Campania si riconferma leader per la pizza napoletana sottolineando una preferenza per la pizza tradizionale seguita dalla Toscana. Il Lazio è il miglior riferimento sia per la pizza all’Italiana che per la pizza al taglio.

La pizza a spicchi ha due prime posizioni con un punteggio pari a 96 centesimi: la pizzeria Pepe in grani di  Caiazzo di Franco Pepe e I Tigli di Simone Padoan. Per la  pizza al taglio è Gabriele Bonci con Pizzarium da 95 punti.

Il Premio per la migliore carta delle bevande va a ZenZero Osteria della Pizza – Pisa e Oliva da Concettina ai Tre Santi – Napoli. I Maestri dell’Impasto sono Gennaro Battiloro di Battil’Oro Fuochi + Lieviti + Spiriti – Seravezza e I Fratelli Salvo della pizzeria Francesco e Salvatore Salvo – San Giorgio a Cremano. I pizzaioli emergenti sono Luca Mastracci di Pupillo Pura Pizza – Priverno e Valentino Tafuri della pizzeria 3 Voglie – Battipaglia.

Durante la presentazione Elvis Vaccaro, pizzaiolo della Flegrea di Torino e Massimiliano Prete hanno presentato alcune interessanti pizze gourmet. La Flegrea è un locale cult per i Torinesi, aperta nel 1976,  una fra le prime in città con forno a legna, conosciuta per le sue pizze di ispirazione napoletana; dopo un periodo di chiusura  ha riaperto nel luglio del 2018 completamente ristrutturata. Il forno a legna ha lasciato spazio a 3 grandi forni elettrici Izzo in rame: uno al piano terra dedicato anche al servizio d’asporto, uno al primo piano a supporto delle tre grandi sale e uno, che entrerà in funzione a breve, dedicato esclusivamente alle pizze senza glutine. La loro specialità è la Pizza napoletana classica con cornicione alveolato e con materie prime di assoluta qualità: farine Petra semintegrali e integrali e farro monococco macinate a pietra dal mulino Quaglia e guarnizioni con prodotti DOP, IGP.  Birre rigorosamente artigianali del Birrificio Soralamà di Vaie (TO) che si contraddistingue per la bevibilità delle sue birre caratterizzate dall’acqua leggera di montagna della Val di Susa. Non manca una selezione di buoni vini fondamentalmente piemontesi e napoletani ed una curata lista di champagne.

Piera Genta


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button