Stile e Società

Pasqua golosa alla “Ca’ dei Volti” di Cembra

Pasqua golosa alla "Ca' dei Volti" di Cembra

Pasqua golosa alla “Ca’ dei Volti” di Cembra

Lo chef Guglielmo Baron propone un menu all’insegna della primavera: uova in camicia, ravioli di asparagi, agnello. E come dessert fragole e gianduia.

Una delle sale da pranzo del Ristorante Ca’ dei Volti di Cembra

Sarà una Pasqua all’insegna del bel tempo, prevedono i meteorologi. Il che invoglierà gli amanti della buona tavola ad uscire di casa per festeggiare la festività al ristorante, in un agritur o in qualche struttura alberghiera. 

Per l’occasione il ristorante “Cà dei Volti” di Cembra, la valle del Trentino famosa per i vigneti eroici e per gli oltre 700 chilometri di muretti a secco, patrimonio dell’Unesco, ha deciso di proporre un menu speciale.

Il menu studiato dallo chef Guglielmo Baron, già sous chef di Alessandro Gilmozzi al “Molin” di Cavalese, è un inno alla primavera. 

Aperitivo di benvenuto con un calice di Trentodoc. Come antipasto: uovo in camicia, asparagi e lonzino di maiale affumicato. Primo piatto: ravioli di asparagi con  mascarpone in “stile primavera”. Secondo piatto: agnello, sedano rapa, patate di montagna e timo al limone. Dessert: gianduia, fragole, liquirizia e caffè. Costo: 65 euro, prezzo comprensivo del coperto, dell’acqua e del caffè.

Il ristorante rimarrà aperto anche a Pasquetta, sia a pranzo che a cena, anche per dare ai buongustai la possibilità di assaggiare il nuovo menu di aprile.

Quanto mai sfizioso anche il menu di Pasquetta

Quanto mai sfizioso alla “Ca’ dei Volti” anche il menu di Pasquetta. Come antipasto: tartare di manzo della

Guglielmo Baron, chef del Ristorante Ca’ dei Volti di Cembra

Macelleria Zanotelli di Cembra con croste di pane. Trota marinata, mirtillo ed erbe di campo. Verza, formaggio Fiemmaz de fosse, timo e tuorlo d’uovo a mo’ di bottarga.

Primi piatti: Pacote Felicetti con ragu’ di cervo e rosa canina. Ravioli di asparagi con mascarpone in “stile primavera”. Tagliatelle di farro, trota e aglio orsino.

Secondi: tagliata di manzo, rucola, Trentingrana e aceto balsamico. Costina di maiale arrosto, bieta e birra Maso Alto. Asparagi in duplice gusto. Dessert: torta di pane, pomi, bombardino e sambuco. Strauben, cioccolato bianco e piccoli frutti rossi. Gianduja, fragole, liquirizia e caffè.

Alla “Ca’ dei Volti” non mancano mai le selezioni di salumi e formaggi del Trentino Alto Afdige che piacciono allo chef. 

Gelato ca dei volti

Ogni settimana cambia anche il “menu business”

Ogni settimana cambia anche il menu business, valido dal lunedì al venerdì, per una pausa pranzo al costo di 15 euro. Qualche esempio: selezione di salumi, formaggi e giardiniera. Pennoni Felicetti con pesto di rucola e pomodoro. Scaloppine al vino bianco con polenta. (GIUSEPPE CASAGRANDE)


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button