Stile e Società

Panettone all’ombra del Vesuvio

Quasi cinquant’anni e non li dimostra la Pasticceria-Gelateria Mennella di Torre del Greco in provincia di Napoli, grazie all’impegno sempre in crescendo, prima di papà Antonio e poi dei tre figli che ne hanno seguito le orme con la stessa passione e soprattutto la medesima onesta scelta di produrre alta qualità artigianale.

Da un’idea della giornalista Laura Gambacorta, un piacevole pomeriggio di conoscenza della realtà Mennella riservato alla stampa specializzata, iniziato al laboratorio di gelateria e conclusosi in quello di pasticceria, percorrendo le stradine storiche di Torre.

Il gelato 100% naturale è prodotto con ingredienti freschi dove i gusti alla frutta rispettano la stagionalità, sapori delicati, piacevoli da cui si percepisce l’artigianalità e l’armonia tra gli ingredienti.

Poco distante, il laboratorio di pasticceria, un full immersion tra attrezzature e materie prime, poi considerando che manca un mese al Natale e la produzione di panettoni e pandori artigianali a lievitazione naturale è bella che avviata, siamo passati ad assaggiarli.

Una degustazione inaspettatamente alla cieca che ha visto servire tre fette di panettone e due di pandoro su piatti numerati, una sorta di test per il palato, dove riconoscere la piacevolezza ma anche la qualità Mennella tra quelle degli altri produttori.

Inutile dire che sia il Panettone che il Pandoro Mennella  si sono distinti con le loro peculiarità. I sensi hanno concorso in toto; alla vista la cupola color ambrato intenso, la mollica giallo dorato filante e ben alveolata, l’uvetta polposa e vivaci le scorzette di agrumi canditi, all’olfatto invitanti i profumi delicati di forno, al gusto scioglievole e generosa la mollica di una sofficità setosa, il boccone tondo ed equilibrato, con ritorni aromatici delle scorzette candite e dell’uva passa succosa, rimane lungo nella piacevolezza dal sapore delicato e pulito.

Un momento di stimolante ricerca di buono che sa di alta qualità.

Angela Merolla


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button