Notizie Italiane

“Pancor”, il pane che viene dal cuore, diventa documentario

“Pancor” il pane che viene dal cuore, ideato dallo chef Stefano Basello del ristorante “Fogolar 1905” di Udine, raccontato dal regista bolognese Swan Bergman in un documentario che verrà presentato in anteprima nazionale il prossimo 16 ottobre a Udine. 

Un pane nato dal genio visionario di Stefano Basello,  toccato nell’animo dalla catastrofe della Tempesta Vaia che ha colpito la Carina e Sappada alla fine di ottobre del 2018. Migliaia di ettari di bosco rasi al suolo con oltre un milione di metri cubi di legname a terra e il desiderio forte di far in qualche modo rivivere quei luoghi.

Ecco allora lui e la sua brigata al lavoro, a recuperare le cortecce degli abeti bianchi e rossi sradicati dalla forza della natura per estrarne la parte commestibile ed ottenere una sorta di farina per un pane buono e croccante ma soprattutto capace di contribuire ad una rinascita del territorio e della sua natura.

Un progetto di amore per il territorio che non sfugge a Swan Bergman, regista bolognese che ha diretto molti dei live tour di Vasco Rossi, che rimane affascinato dalla figura schiva e riservata di Stefano.

Lo chef diventa quindi una sorta di Virgilio che guida Dante/Bergman nell’inferno della devastazione della Tempesta Vaia e tra le incontaminate vallate carniche dove Stefano e i suoi ragazzi si recano sempre, da marzo a ottobre, per recuperare erbe, bacche, licheni, gemme e piante selvatiche che diventano vere e proprie materie prime alla base delle preparazioni del “Fogolar 1905” il ristorante ospitato presso l’Hotel Là di Moret uno dei simboli della storia e dell’ospitalità in Friuli Venezia Giulia.

Sonia Biasin

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Sonia Biasin

Wine Writer, Diplomata sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button