Info & Viaggi

Pacifico, il ristorante primo sul pesce a Porto Garibaldi

Andando a Porto Garibaldi lungo il porto canale, si trova il ristorante più blasonato della cittadina e da oltre 30 anni che serve piatti di pesce sempre ad alto livello.
Poche sere fa sono andato a cena, ben consapevole che il ristorante è tra i più cari della zona, ma facendo i conti e confrontando singoli prezzi di altri locali, ci si accorge che il Pacifico è più economico di altri ristoranti molto meno blasonati.

I conti non sono un’opinione e vi dimostro quanto sostengo. In due abbiamo mangiato: antipasto di crudo, ripetuto, notare che in altri ristoranti costa € 25 a piatto, noi ne abbiamo presi 4 e se fossimo stati in un altro locale avremmo già totalizzato €100 di spesa.

Mangiando ci siamo bevuti due bottiglie di vino e qui abbiamo altri € 50, continuando con calamari ripieni, da altri ristoranti costa mediamente € 15 / 18 x 2;
il gratin di conchiglie i prezzi in altri locali € 20 x 2 ci rendiamo conto che siamo già a € 220.
Continuando la cena sono arrivati i ravioli al pesce, in un altro locale mi hanno chiesto € 18 a porzione come anche le orecchiette capperi e cappa santa, sono allo stesso prezzo medio, ultima portata polpette al nero.

Ora facendo i conti se fossimo stati nel ristorante che non cito dove abbiamo mangiato la settimana scorsa, avremmo speso € 312/320 in due.

 

Notare, questa considerazione la faccio in base ai prezzi che abbiamo pagato per singole voci nei vari ristoranti della zona.

Veniamo al conto che abbiamo pagato al Pacifico, tutto compreso € 215 uguale € 107,50 a testa, se facciamo i conti abbiamo mangiato benissimo e abbiamo speso il giusto, ma molto meno che andare a mangiare in posti mediocri con personale non all’altezza.

Nota positiva i complimenti allo chef Massimiliano Valieri che da parecchi anni prepara i piatti nel ristorante con un grande rispetto per i prodotti freschi che tratta.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button