Agenda

Onav Roma guarda alle riaperture con un calendario di grande qualità

Per il 2022 l’Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino a Roma annuncia una stagione piena di sorprese

Pur con tutte le cautele del caso è venuto il momento di guardare avanti sperando nei timidi segnali incoraggianti  che sembrerebbero suggerire che il peggio è oramai alle spalle. In quest’ottica e nella piena osservanza di tutte le disposizioni vigenti su numero delle presenze e distanziamento, l’Onav Roma ha messo in piedi un calendario che già dai primi eventi in programma preannuncia una stagione entusiasmante.

Si parte dalla notizia più attesa che è quella dell’inizio del nuovo: 1° Corso per ASSAGGIATORE DI VINO che si terrà a Roma  dal 3 marzo 2022 – 7 giugno 2022. Le lezioni verranno ospitate da Eataly, una delle location più amate dagli appassionati di enogastronomia,  ed avranno inizio alle ore 21.00 .

Il corso è rivolto a tutti, dagli appassionati a chi è privo di esperienza e si sta avvicinando ora al bere consapevole. Attraverso un percorso in 16 lezioni per complessive 18 ore di teoria + 12 di degustazione, i partecipanti affronteranno un viaggio nel mondo dell’uva dalla vigna alla cantina per imparare a percepire  la reale qualità dei vini, individuandone  le differenze e descrivendoli  in base alle conoscenze acquisite.

Oltre alla parte nozionistica la base esperienziale verrà via via  a formarsi attraverso l’assaggio e il confronto di oltre 50 etichette, individuate didatticamente per fornire il più ampio spettro rappresentativo su  stili e tecniche di produzione locali, internazionali, tradizionali e innovative e si completerà con una visita in cantina presso un’azienda del terrirorio.

Una grande esperienza che permetterà ai candidati, di formare il bagaglio tecnico necessario per affrontare l’Esame finale e conseguire il diploma, che rappresenta la patente di Assaggiatore di Vino con contestuale inserimento nell’Albo  ufficiale degli Assaggiatori.

I testi didattici, i materiali occorrenti per lo studio e la pratica di degustazione verrranno forniti ai partecipanti all’atto dell’iscrizione, mentre il dettaglio delle lezioni è presente sul sito di riferimento.

La funzione culturale di ONAV però non si esaurisce nel fornire le basi analitiche necessarie ad affrontare con consapevolezza il mondo della produzione vinicola, ma è anche quello di veicolare la cultura del mondo del vino con i suoi valori.

Le sue radici, il suo legame con le attività dell’uomo e con il territorio come fattore identitario nelle diverse realtà in cui è presente. A questo ONAV Roma contribuisce attraverso una serie di degustazioni dedicate ai propri soci ed il programma 2022 conta già diversi eventi:

Casale della Ioria e i segreti del Cesanese

Roma – Oly Hotel, 17 febbraio 2022 alle Ore 20:00.

Il Cesanese e gli altri autoctoni della Ciociaria: Cantina storica del Lazio, situata nel cuore della Ciociaria, tra Anagni e Paliano, Casale della Ioria rappresenta le più altre espressioni del Cesanese, vitigno a bacca rossa autoctono più importante della regione.

Una degustazione di una selezione di 6 vini della maison, accompagnata dal racconto di chi li produce per guidarci in un viaggio enoico e storico in uno dei territori più antichi della viticoltura italiana. L’evento sarà gratuito per tutti coloro che avranno rinnovato la tessera ONAV 2022.

I vini legati al culto della fertilità e della Dea Madre nel Lazio

Roma – Oly Hotel, 8 marzo 2022 alle Ore 20:00

Culti della fertilità, Dea Madre e inizio della viticoltura. Questi i temi di una serata unica all’insegna della storia del vino, delle radici della viticoltura e di uno dei culti più attivi nel Lazio preromano.

Attraverso una selezione di 6 vini della regione, che ricordano questi antichi rituali o le cui vigne insistono su terreni sacri nell’agro romano e pontino, scopriremo il legame intimo tra viticoltura, vino, donna e madre, in un giorno dal forte valore simbolico. L’evento sarà gratuito per tutti coloro che avranno rinnovato la tessera ONAV 2022.

San Leonardo, territorio e distinzione

Roma – Oly Hotel, 16 marzo 2022 Ore 20:00

Anima e storia da Château, dagli anni Ottanta a oggi, una cantina che rappresenta uno dei pochi classici dell’enologia italiana nella presentazione della sua produzione attraverso 6 vini imperdibili.

San Leonardo è l’immagine del vino di qualità italiano nel mondo. L’unico esempio, dalla sua nascita, dello stile Château in Italia e, da sempre distinzione e territorio in ciascuna etichetta prodotta, non solo il blasonato San Leonardo. Una degustazione unica a Roma, raccontata dal Marchese Anselmo Guerrieri Gonzaga e condotta da Alessandro Brizi, caporedattore de L’Assaggiatore, alla scoperta di un’azienda iconica del vino italiano, da sempre oltre il tempo e le mode. In degustazione 6 vini della produzione dello Château.  Come per quelli precedentemente menzionati anche questo evento sarà gratuito per tutti coloro che avranno rinnovato la tessera ONAV 2022 ma la partecipazione sarà possibile a tutti quelli che si iscriveranno e che avranno la possibilità di pagare la quota di partecipazione al singolo evento.

 

 

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button