Notizie Italiane

Nuova immagine per il Consorzio Valtènesi

Nuovo depliant istituzionale e una mirata strategia promozionale per affermare l’identità del territorio e del suo vino.

Il Consorzio Valtènesi inaugura il nuovo anno con un intenso programma finalizzato alla valorizzazione della denominazione, giunta nel 2013 alla sua terza vendemmia. L’obiettivo primario del nuovo presidente, Alessandro Luzzago, è soprattutto il consolidamento dell’unità fra i produttori, attraverso una serie di azioni mirate a rafforzare il senso di appartenenza alla Doc.

 

“Nel 2013 abbiamo inagurato la nuova sede, quest’anno lavoreremo – ha affermato Luzzago – per realizzare una cartellonistica istituzionale che finalmente segnali la Valtènesi come territorio enoico. Stiamo inoltre stabilendo rapporti molto promettenti con la ristorazione locale più attenta alla qualità e all’identità di zona. Altre novità importanti arriveranno al prossimo Vinitaly: stiamo lavorando per raggruppare a Verona un più ampio numero di cantine in un unico stand comune, allo stesso tempo consortile e aziendale”.

 

Il nuovo depliant istituzionale, intanto lancia la nuova immagine consortile all’insegna della “doppia anima”della denominazione: una personalità cromatica simboleggiata da due calici che rimandano al rosa del Valtènesi Chiaretto e al rosso del Valtènesi Doc.

 

Il Consorzio, oltre le ormai tradizionali scadenze promozionali, sta progettando nuove iniziative di carattere culturale, sociale o legate a tematiche ambientali. Un altro asse sul quale si articolerà l’attività consortile è quello legato alla ricerca e agli studi sul Groppello e sulla caratterizzazione dei Chiaretti, che puntano al costante miglioramento qualitativo della produzione attraverso la condivisione dei risultati tra gli associati.


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button