Curiosità

Nergi®, neonato baby-kiwi made in Piemonte

Da qualche giorno è disponibile in Italia Nergi®, il neonato baby kiwi multivitaminico prodotto e commercializzato dall’Organizzazione di Produttori Ortofruit Italia di Saluzzo. Dopo i primi test effettuati sul mercato nel 2014, questo è il primo anno di commercializzazione effettiva in Italia.NERGI-PRODUCTION

Originario dell’Asia, derivato dalla selezione naturale delle piante della famiglia dell’Actinidia arguta, Nergi® è un nuovo piccolo frutto dal gusto dolce e leggermente zuccherino, ma non è un OGM. Data la sua piccola dimensione, è comodo da consumare, grazie alla sua buccia liscia e sottile (da mangiare) e si può spizzicare durante l’arco della giornata.

Con una coltivazione di 40 ettari alloccati tra una ventina di giovani imprese agricole del Saluzzese, destinati a raggiungere i 100 ettari entro il 2020, Ortofruit Italia ha iniziato a distribuire nei principali supermercati del Nord Italia oltre 700mila vaschette di Nergi per un totale di circa 600 quintali di prodotto.

“Nergi® è il frutto della vera cooperazione – commenta Domenico Paschetta, presidente di Ortofruit Italia e dell’Alleanza delle Cooperative del Piemonte – quella che vede la nostra Organizzazione di Produttori inserita all’interno di un progetto produttivo europeo promosso dalla società francese Sofruileg e condiviso anche nei Paesi Bassi. Ma non solo: è l’icona di una cooperazione capace di offrire nuove risposte in un momento di non ritorno per il settore ortofrutticolo, con un investimento di 40 ettari alloccati tra una ventina di giovani imprese agricole del Saluzzese, destinati a raggiungere i100 ettari entro il 2020. Una cooperazione capace altresì di creare nuove proposte, facendo cioè leva sull’intersettorialità orizzontale, quella che intende cogliere la grande opportunità del web 2.0, sintonizzando il marketing territoriale con i nuovi modelli di consumo”.

Nergi® è un marchio di proprietà dell’azienda francese Sofruileg. In Europa, sono tre gli operatori commerciali autorizzati da Sofruileg all’utilizzo della licenza: Ortofruit Italia in Italia, Primland in Francia e Fruitworld nei Paesi Bassi.

A livello europeo i numeri parlano da soli: con oltre 150 ettari di frutteti installati dal 2009, in Italia (Saluzzese), in Francia, in Portogallo e nei Paesi Bassi, la produzione europea di Nergi® è orchestrata dal 2013 da un centinaio di coltivatori. Anche se i frutteti sono ancora di giovane impianto, il potenziale di produzione è già un dato di fatto: nel 2014, in Europa sono stati venduti ai consumatori 600 mila pezzi (vaschette da 125 gr) contro i corrispondenti 150 mila dell’anno precedente. Nel 2015, solo in Italia, sono previste oltre 700 mila vaschette di prodotto da 125 grammi.

Accanto a lamponi, mirtilli, more e ribes, Nergi® va ad arricchire la gamma dei piccoli frutti, oltre alla categoria in piena espansione degli snack benessere. Quest’ultimo comparto pesa infatti 2,8 miliardi di euro nella GDO: + 3,7% in termini di valore, + 0,8% di pezzi venduti (vaschette) nel 2012 (Europa), secondo SymphonyIRI.

Nergi® è ipocalorico, con sole 52 Kcal per 100 gr di frutta fresca; ricco di vitamine, sali minerali (potassio, calcio, magnesio e fosforo) e fibre e rientra nella categoria dei “superfrutti” grazie all’alta concentrazione di vitamina C.

Piera Genta NERGI_MISE EN SITU

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button