Agenda

Mare Culturale Urbano da sabato 9 a Milano

Mare Culturale Urbano inizia la stagione estiva sabato 9 luglio 2016  dove sei “nonne” d’Italia racconteranno la loro sapienza sotto gli occhi attenti della Mariette di casa Artusi. Secondo appuntamento curato da Donpasta che abbraccerà tutta l’estate (14 e 28 luglio e 1, 9 e 11 settembre)

Cibo, arte, società  il percorso disegnato da United Food of Milano. Sabato 9 luglio la pasta fatta a mano, quella appartenente  alla nostra tradizione popolare, sarà la protagonista di una giornata che vuole raccontare la cucina italiana. A mare culturale urbano, via G. Gabetti 15, Milano, Don Pasta,  il dj, economista, esperto di cucina definito dal New York Times “uno (e per certi versi unico) dei più inventivi attivisti del cibo”.

donpasta_inaugurazione_ph federico valiati (1)
ph federico valiati

Sei “nonne” provenienti da sei regioni italiane prepareranno in diretta a Mare Culturale Urbano le loro specialità regionali: dalle semplici tagliatelle alla pasta ripiena.
Tortellini, ravioli, gnudi, pinzzoccheri, crespelle , orecchiette baresi, cavatelli campani ma anche specialità come cous cous di pesce alla trapanese, tortelli amari mantovani o quelli di zucca cremonesi.

Mare Culturale  Urbano e  l’Associazione Le Mariette di casa Artusi che con la loro esperienza  dialogheranno con il pubblico che potrà entrare liberamente. Il prestigioso centro di cultura enogastronomica domestica di Forlimpopoli  sarà presente per valorizzare il prodotto “pasta fresca” che sabato 9 sarà al centro della giornata. Le Mariette sono le “discendenti” della cuoca governante di Pellegrino Artusi, colei che sperimentava insieme con lui, primo vero esperto di cucina italiana, le ricette.

L’Associazione delle Mariette, che conta più di 100 soci, svolge un ruolo fondamentale nella Scuola di Cucina di Casa Artusi, tenendo corsi pratici dedicati alla sfoglia, la pasta fresca all’uovo impastata a mano e tirata al mattarello e alla piadina.

Tutte le cose  buone preparate nella giornata potreanno essere degustate dalle 19.30 al prezzo di 20,00 euro insieme ad una selezione delle Malvasie del Friuli Venezia Giulia e dell’Istria premiate al Gran Premio Noè , selezionate ed offerte dall’ enoteca regionale La Serenissima di Gradisca d’Isonzo, di proprietà del Comune di Gradisca d’Isonzo e gestita da Lotus Flowers srl.
La serata sarà accompagnata da brani di musica classica e lirica, di italiana rigorosamente su vinile da installazioni video di Antonello Carbone e Davide Di Gandolfo, con immagini e testimonianze raccolte nei tre anni di viaggio con Donpasta attraverso le campagne e le cucine italiane.

Roberta Capanni


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Sonia Biasin

Giornalista pubblicista, diploma di sommelier con didattica Ais e 2 livello WSET. Una grande passione per il territorio, il vino e le sue tradizioni.

Articoli correlati

Back to top button