Tribuna

Mai a mani vuote, specie sotto le feste

Secondo una delle regole di base del Galateo, l’ospite non si presenta a mani vuote, porta un dono, un presente adeguato alla circostanza, e sempre gradito in ogni occasione è l’omaggio floreale, che in questo periodo si traduce in una bella Stella di Natale, pianta che fa la sua figura anche se in casa ne sono già arrivate altre.

È vero che per smaltire tutto quanto preparato per la Cena della Vigilia e il Pranzo del Natale, o per il Cenone di Capodanno, è comodo creare occasioni di incontro tra parenti e amici. pranzo-di-natale-1-770x550
Gli invitati in fondo se lo aspettano di trovarsi davanti a pietanze riciclate e rielaborate.
Ideali sono un pomeriggio o un dopocena, per stare assieme in modo informale, senza obbligo per la padrona di casa di allestire la tavola con tutti i crismi, è sufficiente predisporre la sala come per un buffet.

In questi casi l’ospite porta qualcosa? Ebbene sì, arrivare a mani vuote è sempre da maleducati, e ciò vale pure per gli eventuali “infiltrati”, ossia per i parenti dei parenti o gli amici degli amici.

Se ci si mette d’accordo prima, per rendere l’atmosfera più informale e condividere amichevolmente l’adunata, qualcuno tra gli invitati può portare qualcosa da casa propria, purché ben presentabile ed appetibile.

Per gli altri, la cosa migliore è presentarsi con una o anche due bottiglie di vino, uno spumante/champagne, un liquore, della piccola pasticceria, insomma cose da condividere con il gruppo e che il padrone di casa metterà subito a disposizione di tutti.
Per tutti: niente regali personali ai padroni di casa e nessun tipo di omaggio che dia sentore di un dono natalizio giunto fuori tempo e nemmeno abbia l’aria di riciclato, anche se la tentazione di disfarsi di una strenna non gradita è forte.

donna Maura


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button