Rubriche

Le Cesarine nella Biografood raccontano il cibo tra ricette e memorie famigliari

Sono disponibili in formato e-book e cartaceo i primi 6 volumi della collana Biografood, un progetto editoriale che debutta con gli scritti con cui Le Cesarine fermano sulla carta il patrimonio enogastronomico già trasmesso ai loro ospiti.

Le Cesarine, gruppo di massaie che hanno adottato il nome dato un tempo alle massaie romagnole, oggi sono più di 600 in più di 120 città italiane, coordinate in una rete di cuoche, e cuochi, amatoriali dislocati su tutto il territorio nazionale. Mettono la loro esperienza a disposizione degli ospiti in casa propria, per regalare un’esperienza di tradizioni culinarie spesso dimenticate.

I libri di Le Cesarine, raccolti nella collana Biografood, oltre alle ricette, uniscono personali racconti che partono dalla vita, dalla casa, dalla cucina. Ogni Cesarina associa una ricetta ai momenti salienti della propria vita un ricordo di gusto, legato a un’occasione o a una persona cara e racconta cosa si cela dietro i piatti della tradizione, rievocando ricordi intimi, con aneddoti di vita vissuta che partono dall’infanzia.

Con i primi 6 volumi a metà tra ricettari e biografie, ricchi di piatti semplici e tipici, appartenenti al territorio e tramandati di generazione in generazione, le storie delle Biografood, associate alle diverse regioni italiane, compongono un atlante di sapori ed un utile strumento per conoscere la tradizione culinaria regionale intorno alla tavola.

Le Cesarine sono selezionate da Home Food, un’associazione fondata nel 2004, con il patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e con la collaborazione dell’Università di Bologna.

Le Biografood sono acquistabili online cliccando su biografood.cesarine.it.

Maura Sacher


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button