Info & Viaggi

Le app più importanti da scaricare prima di partire per un viaggio

Partire per un viaggio significa andare alla scoperta di nuovi mondi, assaporare le caratteristiche organolettiche dei prodotti di un territorio e la sua storia attraverso i reperti archeologici. Ma non solo, sono davvero tantissime le attività che si possono svolgere in vacanza in una città o borgo, la tecnologia viene incontro ai turisti con l’ausilio di tantissime app. È possibile scaricare l’app per leggere gli ebook, per conoscere i migliori ristoranti, i vini del luogo, giocare scegliendo applicazioni o siti come Voglia Di Vincere Casinò Online o altre app per videogames. La gamma di scelta è vastissima, ognuno di questi software messi a disposizione da internet, è in grado di allietare il tempo o facilitare le operazioni durante la vacanza. Ecco quali sono le applicazioni più importanti e funzionali da scaricare prima di un viaggio.

App per il trasporto e i voli

Prima di partire è opportuno avere con sé l’app della compagnia aerea con cui si è scelto di partire, questo faciliterà le operazioni di imbarco e terrà aggiornati anche sulle condizioni meteo e sulle informazioni di volo. Anche le app per i trasporti sono indispensabili, treni, bus e navi, consentono di esplorare i territori dove si è diretti e di scoprire le bellezze del luogo.

App per ambientarsi e scoprire i luoghi più belli

Le app che consentono di ambientarsi in una città nuova, sono davvero tante, basta Google Maps per avere indicazioni dirette e percorsi stabiliti per raggiungere un luogo. Questa soluzione è la più indicata per chi non ama i percorsi prestabiliti e non vuole affidarsi alle agenzie di viaggi, ma intende scoprire autonomamente i luoghi turistici e quelli meno conosciuti.

App per assaporare i prodotti enogastronomici locali

Per scoprire i prodotti enogastronomici locali sono davvero tantissime le app che aiutano i turisti e i viaggiatori. La più famosa è Tripadvisor, dove è possibile leggere recensioni, valutazioni e ogni particolarità di ristoranti, agriturismi, vinerie, pub, bar e tanto altro. Anche Google Maps consente di trovare le strutture di ristorazione sulla mappa e leggere i feedback. Ogni territorio ha un vino e una tradizione culinaria che rispecchia determinate caratteristiche organolettiche, tradizione e sapore unici: assaporare e scoprire i prodotti tipici è un dovere morale del viaggiatore.

App per prenotare hotel, B&B, ostelli

Questa app deve essere scaricata prima di arrivare sul posto, anche se non sono pochi i viaggiatori che si affidano al low cost e che amano partire all’avventura senza avere un pernottamento prenotato. Un esempio di app simili sono Booking e Hostelworld. Ma sono presenti tantissime soluzioni per scegliere il pernottamento più conveniente in qualsiasi parte del mondo.

App per scoprire i vini del territorio

Per gli amanti dei vini, un’app del genere è indispensabile. Fra le più scaricate possiamo menzionare Vivino, Wine Searcher, Bibenda 2019, Cellar Tracker e HelloVino. Con queste applicazioni, alcune a pagamento altre in inglese, è possibile scoprire la storia dei vini, gli abbinamenti e le qualità da assaggiare assolutamente in un territorio


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco.
Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746

Redazione

Club olio vino peperoncino editore ha messo on line il giornale quotidiano gestito interamente da giornalisti dell’enogastronomia. EGNEWS significa infatti enogastronomia news. La passione, la voglia di raccontare e di divertirsi ha spinto i giornalisti di varie testate a sposare anche questo progetto, con l’obiettivo di far conoscere la bella realtà italiana.

Articoli correlati

Back to top button