Tribuna

La vera cucina casalinga sana, economica e dilicata

 

 

 

Stampa anastatica del ricettario stampato a Torino nel 1851 nella tipografia Eredi Botta con un saggio di Domenico Musci, studioso di storia della gastronomia  e la premessa di Renzo Pellati del Centro studi Piemonte dell’Accademia Italiana della cucina.

 

Francesco Chapusot, nato nel 1799 in Francia, capo cuoco dell’ambasciatore d’Inghilterra presso la Corte dei Savoia a Torino dal 1841 al 1851. Nel suo secondo libro, Chapusot polemizza con gli eccessi della cucina francese ribadendo il valore della semplicità, della freschezza e della qualità delle materie prime e l’adattamento dei prodotti del territorio. Parla dell’importanza dell’igiene degli ambienti di cucina e delle attrezzature. Son 1400 le ricette originali e per facilitare il compito del lettore è stata riportata una traduzione dei termini dal piemontese all’italiano.

L’Accademia Italiana della Cucina (Istituzione Culturale della Repubblica Italiana), ha lo scopo di tutelare le tradizioni della cucina italiana, di cui promuove e favorisce il miglioramento in Italia e all’estero.

 

La vera cucina casalinga sana,  economica e dilicata

Autore: Francesco Chapusot

Pagg. 680

Daniela Piazza Editore

Prezzo Euro 35

 

Piera Genta

pieragenta@libero.it

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Articoli correlati

Back to top button