Info & Viaggi

La Sicilia in bianco raccontata da un protagonista

Una degustazione esclusiva a cura di Ais Palermo con i vini a di Tonino Guzzo, figura di primo piano del rinascimento enologico dell’Isola.

guzzo e salvo

Descrivere la Sicilia enologica con i suoi vari territori attraverso alcuni vini bianchi rappresentativi dei risultati qualitativi conseguiti dall’Isola. L’occasione l’ha offerta Ais Palermo con un testimonial d’eccezione, l’enologo Tonino Guzzo e i suoi vini bianchi.

 

Guzzo per 20 anni enologo di Tasca d’Almerita, oggi consulente di un buon numero di cantine siciliane, è stato e continua a essere un protagonista del rinascimento enologico siciliano. Professionista serio e profondo conoscitore dei vitigni autoctoni siciliani con le loro caratteristiche peculiari, è convinto assertore che in ogni vino debba essere riconoscibile il territorio di provenienza. Una filosofia applicata scrupolosamente nei vini che crea, lavorando con i monovitigni ed esaltando il patrimonio contenuto nella vigna senza alchimie da laboratorio.

vini in degustazione

Sette i vini in degustazione, tutti del 2014: due Catarratti (Lombardo Catarratto e Castellucci Miano Shiarà Catarratto); quattro Grilli (Ottoventi Grillo; Feudo Disisa Grillo; Cva Canicatti Fileno Grillo e Casa di Grazia Zahara Grillo) e infine uno Zibibbo (Gorghi Tondi Raja Zibibbo).

 

Entrambi i Catarratti eleganti dai profumi intensi, i Grilli caratterizzati da un patrimonio aromatico vario che viene esaltato dal tesoro viticolo rappresentato dai diversi territori di provenienza e lo Zibibbo delicato e avvolgente, senza note amaricanti.

 

Nei vini di Guzzo c’è tutto il continente vinicolo rappresentato dalla Sicilia, vini eleganti, unici, non omologabili, che esprimono al meglio i territori e con buone prospettive di longevità.

 

 


Grazie per aver letto questo articolo...

Da 15 anni offriamo una informazione libera a difesa della filiera agricola e dei piccoli produttori e non ha mai avuto fondi pubblici. La pandemia Coronavirus coinvolge anche noi.
Il lavoro che svolgiamo ha un costo economico non indifferente e la pubblicità dei privati, in questo periodo, è semplicemente ridotta e non più in grado di sostenere le spese.
Per questo chiediamo ai lettori, speriamo, ci apprezzino, di darci un piccolo contributo in base alle proprie possibilità. Anche un piccolo sostegno, moltiplicato per le decine di migliaia di lettori, può diventare Importante.
Puoi dare il tuo contributo con PayPal che trovi qui a fianco. Oppure puoi fare anche un bonifico a questo Iban IT 47 G 01030 67270 000001109231 Codice BIC: PASCITM1746 intestato a Club Olio vino peperoncino editore
Facendo un bonifico - donazione di € 50,00 ti recapiteremo la Carta Sostenitore che ti da il diritto di ottenere sconti e pass per gli eventi da noi organizzati e per quelli dove siamo media partner.

Piero Rotolo

Direttore Responsabile vive a Castellammare del Golfo Trapani

Articoli correlati

Back to top button